FORUM Club Italiano del Colombaccio

levante

  • Amministratore
  • Sr. Member
  • *
  • rimini
  • Post: 262
    • Mostra profilo
Risposta #22 il: 21/01/2024 - 20:00
E' interessante leggere le esperienze di ognuno. So perfettamente i benefici dello stare all'aperto ma temo molto le malattie portate dai piccioni di piazza e dalle tortore. Temo anche gatti e animali selvatici e per questo ho fatto costruire una voliera abbastanza grande e sicura e li tengo chiusi. Inizio a settembre a farli volare in appostamento e nel giro di una settimana girano bene. Saluti

Vasco

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1401
    • Mostra profilo
Risposta #21 il: 21/01/2024 - 00:30
Visto che funziona, certamente puoi lasciarli liberi, ma stai attento ai piccioni del comune che non entrino nella voliera, se entrano non te li togli più d'intorno. Poi entrano anche le malattie ...

Giangio

  • Newbie
  • *
  • Post: 2
    • Mostra profilo
Risposta #20 il: 19/01/2024 - 14:33
Posso lasciare liberi i piccioni anche ora che si chiude la caccia. Da quando li o lasciati aperti volano meglio.

giamp50

  • Hero Member
  • *****
  • entroterra Conero -media bassa Valmusone
  • Post: 1349
    • Mostra profilo
Risposta #19 il: 19/11/2023 - 15:22
Quante errate convinzioni senza provate esperienze.
Sarebbe meglio tacere!

Vasco

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1401
    • Mostra profilo
Risposta #18 il: 18/11/2023 - 22:12
Mica dico che hai torto, ognuno fa come crede sia meglio, ma ti assicuro che se li lasci fuori, meglio solo il pomeriggio, nei tuoi volantini vedrai un bel miglioramento.

Un abbraccio

Giangio

  • Newbie
  • *
  • Post: 2
    • Mostra profilo
Risposta #17 il: 18/11/2023 - 14:25
Io penso che se escano poi non rientrano tutti meglio lasciarli bellechiusi a casa loro

cappu1991

  • Jr. Member
  • **
  • Genova
  • Post: 73
    • Mostra profilo
Risposta #16 il: 13/11/2023 - 10:55
Ieri pomeriggio ho aperto la voliera per la prima volta. Un maschio è uscita e per un ora è mezza ha fatto dei voli spettacolari tornando sempre a posarsi nei pressi della voliera. Al tramonto erientrato dalla sua femmina regolarmente. È proprio vero che che dal palco, se nn volano, hanno solamente qualche preoccupazione, ansia del posto nuovo. Non riuscivo a crederci da quanto volava bene. Finalmente ho visto volare un piccione :D

Vasco

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1401
    • Mostra profilo
Risposta #15 il: 11/11/2023 - 21:39
Giamp il caso tuo è particolare dal posatoio del Capanno vedono casa, già è tanto che sei riuscito a tenerli buoni sul capanno. Tanti anni fa feci un capanno sotto casa 200 metri, il primo volo restai senza piccioni, tornarono tutti e tre sopra la voliera, non vedevano la voliera. Dopo la caccia riporto sempre a casa i piccioni e colombacci, i piccioni li faccio dormire sulle rispettive gabbie nel capanno solo un paio di notti, mai avuto problemi. Certo riprenderli dalla voliera tutte le mattine è scomodo ma sempre meglio che ritrovare nel capanno le gabbie vuote.
Meglio se mi rubano la macchina che un volantino. Mi era presa voglia di provare con i piccioni viaggiatori, solo al pensiero di non vederli tornare mi fece desistere.

Un volantino che lo porti sempre con te a caccia dopo qualche anno diventa come il cane, qualcosa di inseparabile, negli anni 70/80 quando andavo a caccia in Toscana fuori dalla riserva di Monte Pescini fino su a Miniere di Murlo al Rospatoio e Buonconvento ecc. Avevo una femmina che tenevo sempre legata per richiamo sul posatoio, era accoppiata col volantino,  nella pausa pranzo la scioglievo, non si sa mai arriva un falco, beh la signora scendeva a mangiare insieme con il cane nel suo piatto.

cappu1991

  • Jr. Member
  • **
  • Genova
  • Post: 73
    • Mostra profilo
Risposta #14 il: 10/11/2023 - 22:46
Quello che è certo è che c e sempre da imparare e nulla è certo 8)

giamp50

  • Hero Member
  • *****
  • entroterra Conero -media bassa Valmusone
  • Post: 1349
    • Mostra profilo
Risposta #13 il: 10/11/2023 - 20:52
Daccordo Vasco ma a tutto c'è sempre l'eccezione.
Diversi anni fa' a seguito di cambio postazione ad una nuova a vista casa dovetti tenere parecchi giorni i vecchi volantini sul nuovo palco prima che l'acquisissero come casa, ma ci fu un vecchio maschio che non ci fu verso, tornava a casa senza femmina, dovetti toglierlo dalla squadra.

Vasco

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1401
    • Mostra profilo
Risposta #12 il: 10/11/2023 - 19:33
I volantini tornano nella voliera dove vivono, anche dopo un mese, addirittura mi è tornato in voliera un colombaccio dopo cinque anni. Rischioso allenare i volantini vicino alla voliera, se imparano la strada diventano inutilizzabili.
Però a tutto c'è rimedio e l'unica possibilità che il volantino torni sempre sul capanno è quella di accoppiarlo, ma non fate volare insieme anche la femmina, se torna in voliera la femmina avete rovinato una famiglia. lasciatela legata sul posatoio con il maschio libero, "Lui" :o è tanto geloso che non lascerà mai la mogliettina da sola.

 La notte, caro Ranger, ti consiglio vivamente di chiudere la voliera, se entra madama la marchesa volpe o faina preparati a riformare tutta la squadra. I miei volantini sono sempre liberi, fuori dalla voliera per tutto il pomeriggio, ma bisogna fare attenzione ai possibili inquilini del comune, se entrano poi non li togli più sono sempre intorno la voliera.

giamp50

  • Hero Member
  • *****
  • entroterra Conero -media bassa Valmusone
  • Post: 1349
    • Mostra profilo
Risposta #11 il: 10/11/2023 - 17:37
Per la mie esperienze dirette più un piccione è vecchio e più è possibile che abbia l'istinto di tornare a casa, di contro più è giovane e meno sente l'istinto del ritorno alla casa originale. Ovviamente più li si fa dormire sul palco e più lo acquisiscono come nuova casa e meno sentono quello della vecchia.
Poi naturalmente non tutti i piccioni hanno lo stesso comportamento, sono un po' come gli umani!
Saluti.

cappu1991

  • Jr. Member
  • **
  • Genova
  • Post: 73
    • Mostra profilo
Risposta #10 il: 10/11/2023 - 16:08
Ciao Giamp50, guarda qua in liguria siamo abituati a far dormire i piccioni, durante il periodo del passo, direttamente sul palco in idonee gabbie, quindi non sarebbe un problema fargli fare casa direttamente sul posto di caccia. L'unico problema è solo la vicinanza dalla voliera nella quale trascorrono la maggior parte del loro tempo durante l'anno. Voglio però fare una prova. Quest'anno a seguito di attacco di un falco, il volantino del mio collega disperso ormai da giorni nel bosco , dopo ben 1 settimana è tornata nella sua voliera principale a distanza di 2 km dal palco (superando due monti per raggiungerla). Ed anche un mio "volantino" anche lui, a seguito di attacco direttamente sul posatoio dal falco, è tornato sul posatoio dopo 5 giorni e dopo ben 1 alluvione(la cosa sorprendente è che questo colombo per i successivi giorni dall'attacco è sempre stato nei paraggi del palco, volava come una scheggia, si portava addirittura dietro i colombacci, si inseguiva con loro, passava sopra al palco ma non rientrava mai probabilmente scosso dal trauma ricevuto).

giamp50

  • Hero Member
  • *****
  • entroterra Conero -media bassa Valmusone
  • Post: 1349
    • Mostra profilo
Risposta #9 il: 10/11/2023 - 15:50
Dopo di ché portai una coppia di giovanissimi fratelli che a casa vivevano liberi di giorno.
Senza far fare loro casa al palco, cioè senza farveli dormire, dopo tre parziali giornate di posatoio, detro la guida della femmina vedova, hanno iniziato a volare e rientrare senza problemi ampliando gradatamente il loro raggio e la loro capacità di appontaggio sul posatoio.

giamp50

  • Hero Member
  • *****
  • entroterra Conero -media bassa Valmusone
  • Post: 1349
    • Mostra profilo
Risposta #8 il: 10/11/2023 - 15:41
Personalmente sul posatoio metto sia mangiatoia che bicchierino, quindi anche una sola coppia di volantini, a differenza delle palpe, possono restare in attività tutta la giornata senza alcun problema.
Quest'anno su nuova postazione a seguito perdita per incidente del maschio della coppia volantini ho portato una vecchia femmina che aveva volato negli anni scorsi su diverse postazioni. Una volta lasciata sul posatoio con laccetto, al volo non rientrò ma si attacco' su albero di e rimase per un'oretta dopo di ché divenne irreperibile.
Dopo due notti ed un giorno la ritrovai al suo nido presso la mia abitazione a circa 5km.
 Voglio dire, in certi casi bisogna fare nuova casa sul nuovo palco facendocegli dormire per alcuni giorni.