FORUM Club Italiano del Colombaccio

Vasco

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1240
    • Mostra profilo
Risposta #37 il: 24/11/2019 - 21:01
Bentornato caro Gianni. Ti ringrazio, notizie sul passo delle Palombe dal teramano sono molto interessanti...
Quindi ti sei divertito...
bene. Ora però che sei tornato "in voliera" spero di leggere i "tuoi" più spesso.

Cari saluti.
Vasco

Gianni

  • Newbie
  • *
  • Post: 1
    • Mostra profilo
Risposta #36 il: 23/11/2019 - 20:54
buonasera ieri mi ha chiamato il mio amico Vasco, dicendomi che tra giovedì e venerdì,in provincia di Teramo sono stati visti tanti colombacci.oggi sono andato a caccia e non posso che confermare quello che mi ha detto Vasco.Avvistati tanti branchi,alcuni molto grandi,anche 300-400 colombacci.Al gioco pero' hanno curato solo branchetti piccoli o uccelli isolati.Bellissime curate almeno fin quando non arrivavano vicino ai piccioni.Senbrava c,era il diavolo sull'albero.Si spaventavano....
 

dino sabatini

  • Newbie
  • *
  • Post: 19
    • Mostra profilo
Risposta #35 il: 22/11/2019 - 21:51
Buonasera, sono diversi giorni che con venti sfavorevoli i colombi arrivano all'argentario e tornano all'interno nei boschi della maremma. Fanno un'affacciata e poco dopo tornano,quasi tutti i giorni. Noi distiamo circa 60 miglia dalla corsica e credo che tutti quelli che vediamo passare arrivino là e ne sono passati tantissimi. Ciao.

Denis

  • Visitatore
Risposta #34 il: 22/11/2019 - 21:01
Un caro amico che vive nel Teramano mi segnala (ieri ed oggi) grossi branchi in migrazione diretti verso nord - nord/ovest (una volta attraversato l'Appennino i colombi puntano zone prossime l'Argentario e di seguito Corsica e Sardegna); l'entità dei branchi era davvero notevole, tanto importante che durante l'ottobre non si erano mai visti grossi branchi del genere.
Ma quanti ce ne sono?


Ma quanti ne sono arrivati in Corsica ????

aldorin

  • Moderatore
  • Hero Member
  • *
  • Post: 585
    • Mostra profilo
Risposta #33 il: 22/11/2019 - 13:28
Un caro amico che vive nel Teramano mi segnala (ieri ed oggi) grossi branchi in migrazione diretti verso nord - nord/ovest (una volta attraversato l'Appennino i colombi puntano zone prossime l'Argentario e di seguito Corsica e Sardegna); l'entità dei branchi era davvero notevole, tanto importante che durante l'ottobre non si erano mai visti grossi branchi del genere.
Ma quanti ce ne sono?

roberto trognoni

  • Full Member
  • ***
  • Post: 128
    • Mostra profilo
Risposta #32 il: 30/10/2019 - 19:33
Week end passato altrove, ma in zona appostamento ci segnalavano diversi branchi, molto probabilmente non hanno svalicato l'Appennino perché chiuso.

roberto trognoni

  • Full Member
  • ***
  • Post: 128
    • Mostra profilo
Risposta #31 il: 27/10/2019 - 15:29
Come ho detto, siamo andati a vedere altrove. Tantissimi colombacci che hanno scelto "l'albergo abruzzo a 5 stelle". Ci faranno compagnia fino a fine inverno.  s Ancora arrivi a migliaia da mare direzione sud. Dove proprio siamo noi. Hihihi bene bene....

roberto trognoni

  • Full Member
  • ***
  • Post: 128
    • Mostra profilo
Risposta #30 il: 26/10/2019 - 18:17
Piccolo spolletto senza senso, veramente poco tanto che alle 9,00 siamo andati via per vedere qualcosa piu'in basso. Tanti avvistamenti, mi sa' che domani gli faremo visita.

roberto trognoni

  • Full Member
  • ***
  • Post: 128
    • Mostra profilo
Risposta #29 il: 24/10/2019 - 20:22
Meno male che oggi c'era nebbia, scusa per riposarsi un po'. Riprenderemo sabato.

roberto trognoni

  • Full Member
  • ***
  • Post: 128
    • Mostra profilo
Risposta #28 il: 23/10/2019 - 21:16
E te credo che non le vedo. Telefono infiammato, arrivi dappertutto ma a valle, circa 10/15 km dalle coste, prendono possesso delle riserve. Informazioni più dettagliate non posso darle ovvio....

Pigeon90

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 50
    • Mostra profilo
Risposta #27 il: 23/10/2019 - 17:44
Roberto anche noi stessa cosa, 6/7branchi in tutto max 60 unità fino alle 12.00. Non credono a nulla. Poi sceso per disperazione temperatura estiva

roberto trognoni

  • Full Member
  • ***
  • Post: 128
    • Mostra profilo
Risposta #26 il: 23/10/2019 - 17:07
Passo pressoché assente, solo qualche branchetto avvistato, forse un centinaio in tutto,qualche spicciola creduloni e un bel branco avvisato male, gli ho sparato i volantini in faccia.

roberto trognoni

  • Full Member
  • ***
  • Post: 128
    • Mostra profilo
Risposta #25 il: 22/10/2019 - 21:20
Caro Pigeon, detto così l'ignoranza sembra brutto. Tutti noi ignoriamo, nonostante la tecnologia che oggi si dispone, quando e come si svolgerà la migrazione, chi è pronto a metterci la mano sul fuoco, e meno male che sia così, altrimenti, per quanto mi riguarda, troverei la caccia abbastanza noiosa. Saluti

roberto trognoni

  • Full Member
  • ***
  • Post: 128
    • Mostra profilo
Risposta #24 il: 22/10/2019 - 12:17
Proprio adesso ore 12,15 mi segnalano grossi branchi in entrata....

roberto trognoni

  • Full Member
  • ***
  • Post: 128
    • Mostra profilo
Risposta #23 il: 22/10/2019 - 12:10
Normale da queste parti che la migrazione si spinga fino alla prima decade di novembre. Un anno in particolare cacciando tordi a metà novembre, un'eccezionale entrata per tutta l'intera giornata e noi non gli avevamo dato fiducia. Bisogna stare al capanno....