FORUM Club Italiano del Colombaccio

Andre

  • Jr. Member
  • **
  • Alto mugello
  • Post: 69
    • Mostra profilo
Risposta #15 il: 01/10/2019 - 15:03
Ciao denis..Hai qualche notizia sulla mesola,ci sono stati arrivi in questi giorni? Grazie in anticipo

Solo caccia

  • Jr. Member
  • **
  • Entroterra Romagnolo
  • Post: 61
    • Mostra profilo
Risposta #14 il: 30/09/2019 - 19:48
Ieri 29/09 verso le ore 13/13:30 stavo percorrendo l'autostrada a14 tra rimini nord e rimini sud ho visto 2 branchetti molto molto alti di 7/8 individui l'uno..chiaramente difficile da giudicare ma data l'altezza non sembravano essere stanziali.Speriamo nel prossimo weekend

graziano giovanetti

  • Amministratore
  • Newbie
  • *
  • Post: 22
    • Mostra profilo
Risposta #13 il: 30/09/2019 - 16:10
Bassa Romagna provincia di Rimini. Ieri 29/9 visti diversi colombacci ma difficile dire quanti e se fossero di passo....un saluto Levante

aldorin

  • Moderatore
  • Hero Member
  • *
  • Post: 585
    • Mostra profilo
Risposta #12 il: 29/09/2019 - 19:14
Ciao Denis

stamattina, per la prima volta ho fatto "finta" di cacciare. Insomma sono stato attento e non ho lavorato come il solito. Ho visto 1 - 2 - 1 colombacci, ma penso fossero tutti del posto. 30° sono tanti per questi giorni, ma va così ...

Vediamo cosa succede a metà della prossima settimana, quando "forse" qualcosina si dovrebbe vedere in cielo.

Crepi il lupo e in bocca al lupo a tutti anche da parte mia.

Solo caccia

  • Jr. Member
  • **
  • Entroterra Romagnolo
  • Post: 61
    • Mostra profilo
Risposta #11 il: 28/09/2019 - 23:36
Incrociamo le dita Denis!!!colgo l'occasione per fare un in bocca al lupo a tutti...saluti

Denis

  • Visitatore
Risposta #10 il: 28/09/2019 - 22:31
le stoppie viste con Google Earth

Denis

  • Visitatore
Risposta #9 il: 28/09/2019 - 22:30
Chi sa se queste stoppie di mais (200 ettari circa)nell'oasi  sul lato ovest riusciranno a stoppare centinaia di migliaia di colombacci ??
Ma chi sa anche sa se queste stoppie sopravviveranno all'agricoltura intensiva e selvaggia ??

Denis

  • Visitatore
Risposta #8 il: 28/09/2019 - 21:36
Dimenticavo la migrazione....
Migrazione che ancora non si fa notare al bosco della Mesola.
Non ho visto un solo branco di colombacci nei cieli di Mesola a parte un centinaio di colombacci locali sparsi quà e là nel girasole dietro Pomposa.

Denis

  • Visitatore
Risposta #7 il: 28/09/2019 - 21:30
Diverse sono comunque le piante a terra e molte inclinate.
Quella parte del bosco é anche ammalata ed ogni anno peggiora. Si seccano sempre più alberi.

Denis

  • Visitatore
Risposta #6 il: 28/09/2019 - 21:27
Errata corrige per Lore
Oggi ero su a Mesola e danni dovuti alle 2 trombe d'aria esistono qua e là ma sono abbastanza visibili solo a Nord lungo la via Marzura. Non penso comunque che possano pregiudicare la permanenza in stopover dei colombacci.

Denis

  • Visitatore
Risposta #5 il: 24/09/2019 - 20:53
Ciao Denis, passando per l'argine del Po di Goro ho visto in certi punti molti pioppi (i più alti) e salici abbattuti spezzati a causa di due trombe d'aria estive passate di li. Il Boscone in linea d'aria dista 1/1,5 km dal punto.
Hai avuto per caso notizie di danni ingenti all'interno del Bosco della Mesola tali che possano pregiudicare la permanenza dei colombacci in stop-over come purtroppo successo nella riserva di Rivà 2 anni fa?
Lorenzo.


Ciao Lore. Non mi risulta di danni ingenti all'interno del Bosco della Mesola. Probabilmente le due trombe d'aria sono passate a fianco. Ho visto dei danni lungo la Romea che dista longitudinalmente sui 3/4 Km dal Bosco e sopratutto più a Sud di Bosco Mesola.
Piuttosto devi sperare di avere stoppie di mais nel Rodigino che possano stoppare i colombacci perché a Mesola già che sono poche le stanno anche lavorando nella maggior parte.

Lore

  • Full Member
  • ***
  • Post: 233
    • Mostra profilo
Risposta #4 il: 24/09/2019 - 19:39
Ciao Denis, passando per l'argine del Po di Goro ho visto in certi punti molti pioppi (i più alti) e salici abbattuti spezzati a causa di due trombe d'aria estive passate di li. Il Boscone in linea d'aria dista 1/1,5 km dal punto.
Hai avuto per caso notizie di danni ingenti all'interno del Bosco della Mesola tali che possano pregiudicare la permanenza dei colombacci in stop-over come purtroppo successo nella riserva di Rivà 2 anni fa?
Lorenzo.

Denis

  • Visitatore
Risposta #3 il: 22/09/2019 - 17:16
Esatto Rinaldo come dici,i nati in pianura non viaggiano quasi più a poche unità ma da giovedì scorso hanno formato branchi più o meno consistenti.Vuoi per l'istinto migratorio,vuoi per mancanza di cibo causa trebbiatura girasoli e arature precoci,vuoi anche per pressione venatoria i nostri nativi di qualsiasi regione stanno raggruppandosi e spostandosi. Sta mattina io stesso ho avvistato 3 branchi ( 2 di circa una ventina e l'altro circa una cinquantina) molto molto alti malgrado un cielo completamente grigio piombo e prossimo alla pioggia.
Che dire? migrazione no ma spostamenti dei colombacci stanzialisati verso altri lidi a cercare cibo e anche a prepararsi alla migrazione direi di si.
Comincia a fare breccia la loro gregarietá....

aldorin

  • Moderatore
  • Hero Member
  • *
  • Post: 585
    • Mostra profilo
Risposta #2 il: 22/09/2019 - 12:19
Alcuni amici che cacciano "al campo" nel ferrarese/ravennate mi segnalano che misteriosamente le migliaia di colombacci che fino a metà settimana erano pasturati in queste zone sono scomparsi.
Allo stesso tempo ho un'affidabile segnalazione di due grossi branchi (circa 300/400 soggetti ognuno) che ieri mattina (sabato 21) sono transitati sopra casa mia con direzione Faenza/Toscana. Evidentemente i nati i pianura e quelli che vi avevano nidificato stanno traslocando verso la Toscana. Inizia l'avventura ...

Vasco

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1238
    • Mostra profilo
Risposta #1 il: 21/09/2019 - 21:44
Spazio riservato alle annotazioni del passo.
In Bocca al Lupo e buona navigazione.