FORUM Club Italiano del Colombaccio

Denis

  • Visitatore
Risposta #180 il: 22/11/2019 - 21:08
Parole sante Denis. Ho ancora negli occhi lo spettacolo del 7 novembre, sembrava di essere sui Pirenei a Baigorri.
Ora pochi spiccioli rintanati nelle oasi.
Lorenzo


Se ne stanno fermi appollaiati per giorni interi nelle zone bandite alla caccia ma non sbagliano......

Lore

  • Full Member
  • ***
  • Post: 243
    • Mostra profilo
Risposta #179 il: 20/11/2019 - 19:06
Parole sante Denis. Ho ancora negli occhi lo spettacolo del 7 novembre, sembrava di essere sui Pirenei a Baigorri.
Ora pochi spiccioli rintanati nelle oasi.
Lorenzo

Denis

  • Visitatore
Risposta #178 il: 19/11/2019 - 21:13
Oggi giro di perlustrazione di un giorno intero dedicato al Boscone della Mesola.
La giornata non é delle migliori ma neanche delle peggiori vista la situazione meteo che ci ha regalato la vera luna di ottobre nata il 29 ottobre se ben ricordo con pioggia e nebbie (situazione che potrebbe perdurare fino alla prossima luna di novembre che il nasce  26 novembre).
I colombacci non potevano sicuramente aspettare la luna di novembre per migrare e quindi come ben sapete hanno sfidato l'Appenino con le pioggie sapendo di poterlo fare con ancora la luna giusta ( quella di ottobre).
Si perché essendo lunatico io così la penso... non so voi
Il bel Boscone della Mesola ci ha messo quest'anno 18 giorni per vuotarsi.....Pensate quanta roba era arrivata.
La vista al 2 novembre, nelle piane di Mesola, delle sciarpe fluttuanti nei cieli anziché dei normali branchi seppure consistenti aveva dato un bel segnale di imminenti grosse partenze ed infatti così é stato da quel giorno.
Adesso gli unici colombacci che si vedono son quelli che se ne stanno appollaiati tutto il giorno per ore e ore sulle cime più alte dei pioppi bianchi disseminati qua e là per tutta la lunghezza del Bosco.
Atteggiamenti tipici degli svernanti che per non sprecare energie inutilmente quando il meteo non li soddisfa sono capaci di stare giorni e giorni sugli stessi rami anche sotto la pioggia senza mai muoversi.
Nessun traccheggio per ora degli svernanti verso nessun luogo che non sia nelle immediate vicinanze ossia massimo 4 colpi d'ala.


Denis

  • Visitatore
Risposta #177 il: 13/11/2019 - 17:07
Emozioni, Emozioni solo Emozioni................
Buona visione


Denis

  • Visitatore
Risposta #176 il: 13/11/2019 - 17:01
Oppure come questo:i Video non sono stati inseriti qui in ottobre per privacy dei luoghi....
Emozioni ed adrenalina a 100 all'ora in quei momenti.......
Buona visione


Denis

  • Visitatore
Risposta #175 il: 13/11/2019 - 15:59
mmm il colombaccio è specie intelligente, io lo so bene, mmmm che abbiano imparato che la loro prima difesa è l'aggregazione nei termini giganteschi notati ultimamente? Branco di migliaia, non curano o se qualcuno cura, ne raccogli uno forse due? E il migliaio e passa è già andato. Mah la sfida si fa sempre più affascinante e così avremo qualcosa su cui fantasticare per prossimi 12 mesi. Ciao
Condivido quello che dici solo che la sfida non vale più la candela. In sostanza stanno imparando a stare imbrancati (1000/1500 minimo) anche gli svernanti per ora a meno che i primi freddi non li frammentino. Si,penso proprio che bisogna aspettare  che vengano a meno molte stoppie (ironia della sorte) in modo che i branconi si frammentino per ricercare il cibo in ogni luogo altrimenti anziché sparare gli facciamo foto e video come questo:

aldorin

  • Moderatore
  • Hero Member
  • *
  • Post: 585
    • Mostra profilo
Risposta #174 il: 13/11/2019 - 15:13
... siete, siamo inguaribili!

Vasco

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1277
    • Mostra profilo
Risposta #173 il: 13/11/2019 - 12:47
Ecco l'hai detto,"qualcosa su cui fantasticare", sono già all'opera....la pista d'atterraggio è fondamentale se li vuoi posare. Mi accontento anche di una sola posa al giorno, ormai "la caccia" la vivo per questo e,... non vedo l'ora di alzarmi dal letto.

La caccia alle palombe? un film fantastico che non ha fine.

Saluti

Badger

  • Full Member
  • ***
  • Post: 202
    • Mostra profilo
Risposta #172 il: 13/11/2019 - 11:35
mmm il colombaccio è specie intelligente, io lo so bene, mmmm che abbiano imparato che la loro prima difesa è l'aggregazione nei termini giganteschi notati ultimamente? Branco di migliaia, non curano o se qualcuno cura, ne raccogli uno forse due? E il migliaio e passa è già andato. Mah la sfida si fa sempre più affascinante e così avremo qualcosa su cui fantasticare per prossimi 12 mesi. Ciao

aldorin

  • Moderatore
  • Hero Member
  • *
  • Post: 585
    • Mostra profilo
Risposta #171 il: 13/11/2019 - 09:32
Ho tergiversato un poco per segnalare questa notizia... ho chiesto informazioni precise ed ora scrivo qualcosa a proposito di un fatto accaduto il 10 novembre - domenica mattina alle ore 7 presso Massafiscaglia (FE). Un buon amico era a caccia in valle ed ha iniziato a vedere una nuvola di colombacci (una specie di lungo tubo o sciarpa, come scrive a volte Denis) che ha durato a transitare poco distante da lui per mezz'ora di tempo. Un involo di massa da Mesola? Difficile inventarsi ciò che non sappiamo realmente. Denis era in veneto e pertanto ...
La cosa certa è che domenica mattina 10 novembre dalle ore 8 alle 9,30 io ho visto in cielo nuvole e nuvole di colombacci: IMPRESSIONANTE. Se pensate che la mia valle è larga circa 2 km lascio a voi pensare cosa sarà passato subito a nor e subito a sud. D'altronde in Mugello hanno visto "il mondo". Sto indagando per riferire dettagliatamente anche dell'altro ufocolombo avvistato in località Chioda, tra Rocca San Casciano e Modigliana perché vorrei essere più preciso in merito alle dimensioni, all'entità del fenomeno.
Alla prossima.

Denis

  • Visitatore
Risposta #170 il: 12/11/2019 - 17:47
Sempre svernanti del Delta Padano  12 novembre 2019:


Denis

  • Visitatore
Risposta #169 il: 12/11/2019 - 17:38
Sempre di oggi nel Delta tra le nebbie e la pioggia insistente:

Denis

  • Visitatore
Risposta #168 il: 12/11/2019 - 17:36
E ancora sempre tra nebbie e pioggie nel Delta oggi 12 nov.2019:

Denis

  • Visitatore
Risposta #167 il: 12/11/2019 - 17:35
Come promesso ecco un piccolo aggiornamento del Delta Padano.
Migrazione conclusa ?? chi sa ?? sembra di si dalle varie regioni...... e diciamo quindi:
 "Game over Mesola" iniziando a parlare di svernanti....
Intanto cercandoli tra nebbie e pioggie insistenti da più giorni si riesce a scovarli qui e là:


Denis

  • Visitatore
Risposta #166 il: 11/11/2019 - 20:38
Non mi è possibile scrivere nulla di significativo per Mesola in quanto la giornata proibitiva non permetteva avvistamenti di nessun genere.
Ho visto colombacci ma non hanno a che fare nulla con Mesola.
Domani tempo permettendo vedrò di capire meglio la situazione.