FORUM Club Italiano del Colombaccio

fettone

  • Full Member
  • ***
  • Livorno
  • Post: 211
    • Mostra profilo
Risposta #341 il: 30/10/2014 - 12:12
Castiglioncello Livorno. Visti 5 Merli all'alba e 1 tordo poi altri 4 tordi fino alle ore 9,00. Qualche storno fino alle ore 9,00. Firnguelli un'oretta discreta poi calati e spariti. 1 Falco. Dalle 6 e 45 per una mezz'ora. 5 volte Colombacci Spiccioli, contropasso. Ore 7 e 15 Un branco di 200, poi uno di 100 e 200m appresso 20.
Poi più niente.
Fettone

No park ranger

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 258
    • Mostra profilo
Risposta #340 il: 30/10/2014 - 05:51
FOTOGRAFIE degli INVOLI di massa ( furor )


Se guardate l’attachment è un disegno di quello che avvenne alla fine del 1800 in America , poi seguito dalla ESTINZIONE del Colombaccio “ Pellegrino”
Vedi  http://it.wikipedia.org/wiki/Ectopistes_migratorius

Mi sembra impossibile che tra tanti OSSERVATORI  ( del Club Italiano del Colombaccio ) di questi fenomeni d’involo di massa  ( San .Rossore , Mesola, Conero , altri )  oggi , nessuno abbia avuto il sangue freddo di scattare FOTOGRAFIE documentative delle “ strisce” in cielo .

SE qualcuno avesse di queste documentazioni attuali o passate , gli rivolgo l’invito ad inviarle al mio indirizzo ecavinaster@gmail.com oppure ecavina@hotmail.com . Potranno essere utili per completare la RICERCA in corso . Ovviamente fatto salvo il copyright dell’Autore .

GRAZIE

Il giorno 23/10 con me sul capanno avevo un amico che ha immortalato il tutto con una telecamera go pro che ha come obbiettivo un grandangolo,non si vede benissimo ma aguzzando la vista rende l'idea.
Appena ho un po di tempo se mi riesce vedo di postarlo.

BADGER

  • Visitatore
Risposta #339 il: 29/10/2014 - 18:10
E ora...cosa sarà domani, come diceva Lucio, lo scopriremo solo vivendo. Realisticamente potremmo essere alla frutta, con il cuore ancora no. Come diceva quello, il cuore ha delle ragioni che la ragione non conosce. Oddio, dura applicare tutto ciò al colombaccio ma si sa noi siamo romantici e alla mia età scemo-romantici. Altrimenti come avrei potuto dal 3 di ottobre ad oggi non mancare un giorno e aver fatto ormai circa 4.500 km? Comincio a sognare, come diceva  Ponce de Leon, oltre agli uccelli anche quattro mura e un letto caldo, ma non si molla, non si può e domani sarò ancora là a rinnovare la sfida, non per un numero in più ma per la voglia che tutto possa compiersi ancora una volta. A domani figlioli.

BADGER

  • Visitatore
Risposta #338 il: 29/10/2014 - 18:01
Monterotondo Marittimo - Tesa del Tasso - discreto spollo con un 13-15 branchi fino alle 9,30. Branchi consistenti e soprattutto finalmente propensi a curate spettacolari.  Discreto il risultato ma splendido finalmente l'effetto. Meglio tardi che mai!

colombaiosenese

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 465
    • Mostra profilo
Risposta #337 il: 29/10/2014 - 17:57
29-10-2014
ALTA VAL D'ELSA
Passo assente ..solo un paio di stormi intorno alle 10.30.
alle 12.00 con le gambe sotto il tavolo.

fettone

  • Full Member
  • ***
  • Livorno
  • Post: 211
    • Mostra profilo
Risposta #336 il: 29/10/2014 - 17:31
http://www.lescienze.it/news/2014/07/07/news/colomba_migratrice_estinzione_de-estinzione_genetica-2205581/




FOTOGRAFIE degli INVOLI di massa ( furor )


Se guardate l’attachment è un disegno di quello che avvenne alla fine del 1800 in America , poi seguito dalla ESTINZIONE del Colombaccio “ Pellegrino”
Vedi  http://it.wikipedia.org/wiki/Ectopistes_migratorius

Mi sembra impossibile che tra tanti OSSERVATORI  ( del Club Italiano del Colombaccio ) di questi fenomeni d’involo di massa  ( San .Rossore , Mesola, Conero , altri )  oggi , nessuno abbia avuto il sangue freddo di scattare FOTOGRAFIE documentative delle “ strisce” in cielo .

SE qualcuno avesse di queste documentazioni attuali o passate , gli rivolgo l’invito ad inviarle al mio indirizzo ecavinaster@gmail.com oppure ecavina@hotmail.com . Potranno essere utili per completare la RICERCA in corso . Ovviamente fatto salvo il copyright dell’Autore .

GRAZIE
Fettone

fettone

  • Full Member
  • ***
  • Livorno
  • Post: 211
    • Mostra profilo
Risposta #335 il: 29/10/2014 - 17:13
Io c'ho provato se fo vedere le foto vien da ridere, non si vede niente e mi son fatto prestare una fotocamera buona , anche se non professionale, sembrano le foto dei vampiri......il cielo pieno di colombacci e nelle foto si vede il cielo limpido. Per quanto riguarda il Piccione estinto:
Il Colombaccio Americano che c'è, imbalzamato, alla Certosa di Calci




FOTOGRAFIE degli INVOLI di massa ( furor )


Se guardate l’attachment è un disegno di quello che avvenne alla fine del 1800 in America , poi seguito dalla ESTINZIONE del Colombaccio “ Pellegrino”
Vedi  http://it.wikipedia.org/wiki/Ectopistes_migratorius

Mi sembra impossibile che tra tanti OSSERVATORI  ( del Club Italiano del Colombaccio ) di questi fenomeni d’involo di massa  ( San .Rossore , Mesola, Conero , altri )  oggi , nessuno abbia avuto il sangue freddo di scattare FOTOGRAFIE documentative delle “ strisce” in cielo .

SE qualcuno avesse di queste documentazioni attuali o passate , gli rivolgo l’invito ad inviarle al mio indirizzo ecavinaster@gmail.com oppure ecavina@hotmail.com . Potranno essere utili per completare la RICERCA in corso . Ovviamente fatto salvo il copyright dell’Autore .

GRAZIE
Fettone

fettone

  • Full Member
  • ***
  • Livorno
  • Post: 211
    • Mostra profilo
Risposta #334 il: 29/10/2014 - 17:09
Castiglioncello livorno. Mio padre è andato all'appostamento e io ho proseguito un po più sul mare visto che eravamo soli in zona, sono andato a una posta in cui andavamo nel 2006 e dove li vediamo passare pù spesso in mezzo fra mio padre e un altro apostamento. Ho avuto un senso di non curanza sia perché è tutto cresciuto e i cacciatori si accontentano di tirare senza vedere. pareva di tirare al buio. Pochi Tordi, una bel pò di Fringuelli durante la prima ora di caccia, Un paio di Falchi diversi branchetti di Storni piccoli e 4 Tordele.  Un paio di spiccioli alle 7 e 30 poi 4 alle ore 8,00, avvistati all'ultimo momento e padellati. altri 2 cicini e non a tiro, 3 branchetti contro passo e 1 più grande di Passo una 50ina da Fortullino verso Poggio Pelato e poi scomparso. Alle ore 9 e 40 il solito brancone verso Fortullino direzione Est Ovest e poi sparito nel nulla
Fettone

benzinaio

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 73
    • Mostra profilo
Risposta #333 il: 29/10/2014 - 15:49
Ciao ha tutti va fatta una considerazione che i giorni che sono passati i colombacci sul litorale pi-li ė coinciso con un ottimo passo di tordi ed altro e quindi farli curare ė una impresa ardua per quanto riguarda gli ultimi giorni gli avvistamenti fatti sul litorale livornese e pisano sono i colombacci di san rossore che si danno la via in mega branchi e non ti curano nemneno con le cannonate. Speriamo che prima di partire ci diano qualche giornata al campo un saluto il benzinaio.

Enrico Cavina

  • Sr. Member
  • ****
  • Fabriano ( Ancona )
  • Post: 371
    • Mostra profilo
Risposta #332 il: 29/10/2014 - 15:38
FOTOGRAFIE degli INVOLI di massa ( furor )


Se guardate l’attachment è un disegno di quello che avvenne alla fine del 1800 in America , poi seguito dalla ESTINZIONE del Colombaccio “ Pellegrino”
Vedi  http://it.wikipedia.org/wiki/Ectopistes_migratorius

Mi sembra impossibile che tra tanti OSSERVATORI  ( del Club Italiano del Colombaccio ) di questi fenomeni d’involo di massa  ( San .Rossore , Mesola, Conero , altri )  oggi , nessuno abbia avuto il sangue freddo di scattare FOTOGRAFIE documentative delle “ strisce” in cielo .

SE qualcuno avesse di queste documentazioni attuali o passate , gli rivolgo l’invito ad inviarle al mio indirizzo ecavinaster@gmail.com oppure ecavina@hotmail.com . Potranno essere utili per completare la RICERCA in corso . Ovviamente fatto salvo il copyright dell’Autore .

GRAZIE
Enrico Cavina
ecavinaster@gmail.com

No park ranger

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 258
    • Mostra profilo
Risposta #331 il: 29/10/2014 - 14:31
Livorno zona chioma
Giornata con brezza di terra visto qualche fringuello e qualche frosone anche 7-8 tordi 3-4 branchetti di colombi e diversi spiccioli di rimonto ,sembrerebbe finito il passo ma non e'  cosi perche' come dice il "benzinaio" tombolo e immagino anche migliarino sono piene e quindi non rimane che aspettare il giorno che decideranno di partire,potrebbe essere prima del cambio stagione come dopo questo non si Sa vedremo.
Nota positiva stamani curavano,penso che ad aspettarli questa mattina fossero davvero in pochi.

No park ranger

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 258
    • Mostra profilo
Risposta #330 il: 29/10/2014 - 14:16
Per badger
E' vero a quei tempi non esistevano tutte le fonti di informazione che abbiamo oggi pero' ogni volta che di ottobre si andava al passo,qualunque stagione fosse ,non tornavamo mai a mani vuote e sopratutto non ci interessavano i "numeri" e di conseguenza eravamo appagati con poco,oggi tutto e' cambiato,diciamo pure per certe cose in meglio,vedi la tecnologia,per altre ahime' in peggio vedi le stagioni e la nostra caccia.

benzinaio

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 73
    • Mostra profilo
Risposta #329 il: 29/10/2014 - 01:05
Ciao a tutti so di grosse cacciate con le aste nel grossetano numeri da brividi. San Rossore ė nera di piccioni ma per ora non mettono il becco fuori ė questione di tempo. Una domanda al forum come mai nella finestra del passo non ė stata inserita la regione Lombardia?  Un saluto il benzinaio.

BADGER

  • Visitatore
Risposta #328 il: 28/10/2014 - 19:11
Ci sentiamo domani,tesa principale, il vento dovrebbe essere un est nord est debole, certo a volte mi domando, ma quando ho cominciato io, lasciamo perdere le date,  come facevamo senza previsioni meteo ora per ora, senza telefonini, senza....Io credo che facevamo meglio, andavamo a caccia e basta, la sera un occhiata fuori per "strologare" il tempo e poi  via senza pensieri, senza patemi d'animo, l'importante era "andare" che piovesse o meno, che tirasse vento o meno. Andare a caccia e sentirsi un privilegiato. Aimè è proprio vero, la voce del cantor non è più quella!! E allora nonostante la clessidra del tempo si vada vuotando inesorabilmente invidio la gioventù altrui ma non per la caccia,perché quel che ho visto io, ed era già quasi tardi, ve lo potete sognare soltanto. Adieu figlioli.

colombaiosenese

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 465
    • Mostra profilo
Risposta #327 il: 28/10/2014 - 18:38
Credo che sia impossibile pensare che nonostante il colombaccio non abbia lo smartphone, non possa essersi evoluto, o comunque abbia cambiato il proprio comportamento in relazione a ciò che gli umani hanno cambiato nel proprio. Ci sono centinaia di tese, migliaia di piccioni che brillano, volantini, lasce, etc etc Poichè allevandoli ho constatato che non solo non è stupido, ma se permettete molto più intelligente del piccione, sarebbe paradossale che non avesse mutato il proprio comportamento, se così non fosse sarebbe una specie in declino ed invece è vero tutto il contrario. Nel mio piccolo ho notato che un gioco ridotto al minimo può rendere di più che l'esercito schierato. Vi dirò di più, io già adopero colombacci in luogo dei piccioni e credo, nonostante che il buon Rimescolo sia scettico al riguardo, che nella penuria di curate qualcosa ci abbia dato in più. Tra un po' nel gioco di "macchia" porterò solo i colombacci insieme a Romano un volantino di Renato  a cui manca solo la parola. Questa ve la devo raccontare, ieri lo faccio volare per un branchetto di colombacci che però, lontani, non curano. Allora lui riparte da solo e si spinge fino ad almeno due kilometri, aggancia i colombacci e ritorna indietro con i colombi attaccati. Sfortuna ha voluto che mentre lui rientrava un falco ha attaccato il piccione ed per scacciarlo abbiamo sciupato il tiro. Incredibile, avevo sentito di casi simili ma non mi era mai capitato di assistervi di persona. Sarà bene che Renato faccia un'assicurazione su Romano perchè se succede qualcosa siamo rovinati.Caro Massy ma io ieri ho sparato quasi sempre a colombi che mi mangiavano la tesa, non è qualità questa? Del resto la mia tesa principale ama il vento di nord est come io amo i cinghialai, dai quali mi difendo prendendo anti- staminici contro le allergie cutanee e allora l'astuto Badger ha approntato anche una tesa, seppur ridotta, per il vento del nord. Ciao caro

Qualità eccelsa Massimo..indiscutibile .
Domani io ri so lì in cima.........