FORUM Club Italiano del Colombaccio

Nassi

  • Newbie
  • *
  • Post: 11
    • Mostra profilo
Risposta #236 il: 22/10/2014 - 16:28
Ciao a tutti, stamattina sono andato solo fino alle 10.30 visto praticamente niente,mio fratello si è trattenuto fino alle 13.00 ma la situazione non è  cambiata. Atc17 Siena. Ciao

benzinaio

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 73
    • Mostra profilo
Risposta #235 il: 22/10/2014 - 15:33
Ciao ha tutti quello che scrivere il dot.Gavina da conferma ha quello che avevo sritto un po di tempo fa che il grosso si vedra gli ultimi giorni di ottobre e la prima 15 di novembre. In collina zona di montelopio visti una trentina di volte ma non curavano un saluto il benzinaio.

enrick

  • Newbie
  • *
  • Post: 15
    • Mostra profilo
Risposta #234 il: 22/10/2014 - 15:26
Marina di pisa

Vento spaventoso da NNO, tese quasi tutte a terra.
 :D Sradicati alberi sul viale d'annunzio con chiusura della strada. :o

Visti ore 8.30 n° 3 branchi di media consistenza direttrice s. rossore-tirrenia (probabilmente gli stessi segnalati da fettone alle 8.50)
Poi il nulla piu' totale...

Qualche curata ed abbattimento di pochi locali, ma che fatica farli curare col vento...

Un grazie al Prof. Cavina che ci da sempre notizie interessanti.


No park ranger

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 258
    • Mostra profilo
Risposta #233 il: 22/10/2014 - 14:43
Livorno zona chioma
Piu' o meno confermo gli avvistamenti di fettone.
Domani prevedo cambiera' poco.
Una canzone di qualche anno fa' diceva: l'estate sta' finendo..............il passo idem,ricordi belli pochissimi ma arrivare al prossimo settembre sara' come un fulmine................io ci spero ancora .

Enrico Cavina

  • Sr. Member
  • ****
  • Fabriano ( Ancona )
  • Post: 371
    • Mostra profilo
Risposta #232 il: 22/10/2014 - 13:23
Breve AGGIORNAMENTO dalla Grecia

Ho notizie dirette – assolutamente attendibili – dall’area del Nord della Grecia  EVROS , immenso bacino ai confini tra Grecia,Bulgaria,Turchia continentale . L’area è caratterizzata da immensi boschi e foreste  ad alta biodiversità ( Conifere , quercie,faggi , noccioli ecc. ) che si estendono per 80  km tra Grecia e Bulgaria ( Rodopi) , a valle il Delta dell’Evros ed al di là del confine turco grandi coltivazioni di pianura e risaie : E’ area di transito e di svernamento sulla principale direttrice dalla costa del Mar Nero ( da Russia e Ucraina più da Est  e da Romania Bulgaria più da Nord ) . NB conosco l’area personalmente da anni .

Ancora questa mattina 22 Ottobre , molto scarso il transito ed arrivo di Colombacci  ( anche di Beccacce ) .

Confrontando questo dato  con i già forti flussi ( più da N-NE)  avvenuti sulla ns.Penisola , si potrebbe pensare che molti contingenti di derivazione Russa ( prima e dopo gli Urali ) – quelli a nidificazione in latitudini più vicine al Mar Nero -  non si siano ancora mossi . Difficile interpretare . Come sempre solo ipotesi ed ……aspettative .

Ovviamente questo dato Greco ha  valore indicativo generale (…. forse molte popolazioni lontane non sono ancora partite o sono in sosta ) e non specifico per i flussi classici che attraversano l’Italia Nord-Centro . Dall’area Greca suddetta può esserci flusso solo sul Sud Italia ( Est-Ovest) .
Enrico Cavina
ecavinaster@gmail.com

fettone

  • Full Member
  • ***
  • Livorno
  • Post: 211
    • Mostra profilo
Risposta #231 il: 22/10/2014 - 11:52
Castiglioncello Livorno. Stamani ho contato 11 Branchi 6 dalle 8,15 alle 8,30 il primo di una cinquantina poi 5 cospiqui di qualche centinaio, uno di un 7/800, che faceva delle evoluzioni incredibili, poi sulle ore 8,50 altri 3 uno dietro l'altro Sempre intorno ai 300, poi alle ore 9,00 uno di una 40ina e alle 9 e 30 uno di un 300, poi basta, Tutti alti direi altissimi direzione vento a una velocità mai vista e spostati leggermente verso Est da lla costa. Ore 10 e 30 smontato. Venti NNO forte con rinforzo alle ore 9,50. 2, 1, 2, 2 spiccioli, veramente bassi, ma non a tiro. Una decina di Tordi dall'alba fino alle 8,00. Fringueelli che si contano sulle dita della mano. 1 Falco. Come da previsione il vento è stata una fregatura per la caccia. Speriamo domani in qualche spicciolo, che il vento non ci assisterà
Fettone

Lorenzo Berti

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 58
    • Mostra profilo
Risposta #230 il: 21/10/2014 - 21:36
Un Grazie ad Enrico per il suo utile contributo.

Enrico Cavina

  • Sr. Member
  • ****
  • Fabriano ( Ancona )
  • Post: 371
    • Mostra profilo
Risposta #229 il: 21/10/2014 - 19:50
AGGIORNAMENTO di MARTEDI’  21 Ottobre 2014


Situazione

Nella nota del 17/10 ( 5 gg fa’) avevamo scritto :
“QUESTO L’ANDAMENTOdi previsione  DELLA P.A. sui territori di origine
con DUE sbalzi : uno tra SABATO-DOMENICA ed un altro tra GIOVEDI’ VENERDI’”

Dalle notizie riportate sul box “Andamento del passo” sembra di poter rilevare i seguenti elementi di sintesi :
-   sul versante ADRIATICO ( Romagna,Marche,Abruzzo) dopo il furor 8-9 Ottobre ( Alte Pressioni persistenti senza sbalzi , Luna piena il 9 ) il PASSO ( e quindi la Migrazione ) è continuato in maniera altalenante ma condizionato certamente da NEBBIE costiere e di valli , ed ora  da uno-due giorni con venti opponenti un po’ più accentuati . Da Domenica e LUNEDI’  us sui crinali Appenninici tra Marche e Umbria la nuvolaglia con venti opposti di caduta ha condizionato il trapasso migratorio , occludendo il fronte . Lunedì ( Fabriano- Campodiegoli-Monte Cucco) diversi branchi in entratura sulla direttrice costa-Appennini , tornavano indietro. . L’area costiera basso-marchigiana e abbruzzese libera da nebbie ha consentito entrature migliori come da nota di Roberto Trognoni “ sabato,domenica passo straordinario…..” .In definitiva la PREVISIONE , basata essenzialmente sull’andamento della Pr.Atm. è stata corretta .
-   sul versante TIRRENICO fanno testo le segnalazioni di Enrik ( lo ringrazio per la collaborazione ) e di Fittone ed altri che hanno osservato direttamente il fenomeno di DECOLLO e di Migrazione IN QUOTA di migliaia e migliaia di Colombacci a partire dalle 7,45 di DOMENICA 19 ( S.Rossore Pisa,ed area costiera ) quindi con certo PICCO MIGRATORIO di MASSA  a direzione SUD – SUD OVEST , con calma di venti tenuamente da N-NE . Le pinete ed i boschi costieri e para-costieri erano andate riempiendosi già da Venerdì , e ciò evidentemente per l’arrivo dei flussi transappenninici , ma di certo anche quelli da Nord da Piemonte e Liguria ed anche da Alpi Marittime ( la prima grossa segnalazione dalla Staz.Ornit.Cap Martin Alpi Marittime Francesi dava oltre 6000 transiti il Giov.16 ) . L’analisi retroattiva del fenomeno ( simile a quello del bosco della Mesola (Fe) fine ottobre 2013 con Luna Piena ) evidenzia che nell’area tutta, la Pr.Atm ha cominciato a crescere dalle ore 2 del 16 Gio. da valori già alti ( 1009 hPa) per accentuarsi il 17-18 Ott. quando nella notte era già a 1026 hPa quindi con uno sbalzo “lento” di 17 hPa . E’ quindi verosimile che sia stato proprio questo c.d. “fattore abiotico” ad identificarsi con il “dito che ha premuto il pulsante “ per la migrazione di massa .
-   Situazione all’ESTERO : SVEZIA ( Falsterbo) a tutt’oggi sono transitati 240.000 colombacci ( meno della metà del corrispondente periodo 2013 – 625.000- su un potenziale Scandinavo di nidificanti di oltre 2 milioni) ed a partire da Ven.Sab. c’è incremento dei transiti ( oggi Mart.21 – 24.200) in parallelo con sbalzo Pr.Atm. di 13 hPa
OLANDA : costa baltica- 354.000 transiti nella seconda ed inizio terza decade ott.
ESTONIA : Osservatorio Vistola  36.000 transiti negli ultimi tre gg. anche qui con sbalzo Pr.Atm di 14 hPa  - in precedenza dal 13 al 18 ott. 105:048 Transiti .
BELGIO : conteggi molto più ridotti ( caratteristiche degli Osservatori ) ma con andamenti analoghi
PIRENEI ( qui i transiti sono notoriamente più ritardati ) dopo l’innalzamento della Pr.Atm. di 13-14 hPa nelle aree centro Francia il  massimo dei transiti è stato  Dom.19 ( 76.000) con un totale di circa 150.000

Per l’accesso a questi dati i più curiosi possono esplorare il sito TREKTELLEN -http://www.trektellen.nl/?taal=2  //  http://www.trektellen.nl/kaart.asp?site=0&taal=2&land=3  // ed in particolare lavorare con ricerca interna su http://www.trektellen.nl/grafiek.asp?site=0&taal=2&land=3

PREVISIONE


Le attuali PREVISIONI METEO estraibili da http://wxmaps.org/pix/euro.fcst.html

evidenziano una condizione perturbata e precipitazioni ( Me.Gio.Ve.)  sull’area Balcanica ed Europea Centro-Orientle ( territori di origine del flussi ) , ma libera da precipitazioni sull’Italia Nord –Centro Occidentale ( + Francia ) . I contingenti già mossi potrebbero ulteriormente proseguire il Passo già da Giov. 23 specie sulla direttrice costiera tirrenica .
QUELLO CHE PIU’ si evidenzia dalle PREVISIONI meteo è un FORTE SBALZO della PRESSIONE ATMOSFERICA sulla RUSSIA ed a progredire sull’area Centro Europea Orientale e Balcani a partire da SABATO http://wxmaps.org/pix/euro2.96hr.png
e DOMENICA p.v. (26 Ott) http://wxmaps.org/pix/euro2.120hr.png
quì con valori centrali e di isobare oltre 1030-1040 ( !!!) hPa

Durante e dopo questi SBALZI è possibile prevedere altri movimenti migratori di massa ( Migratori geneticamente “ a lunga distanza “ ) dei contingenti che non si sono ancora mossi ( ….se ci sono ?? ) o che hanno sostato ( NB  tutte le coltivazioni di Mais , Tabacchi , Girasoli nelle aree di provenienza , questo anno sono rimaste senza mietitura sino a pochi giorni fa’ ) . Questi contingenti potrebbero nuovamente interessare le aree nord-orientali ed Adriatiche  ( fatte salve le condizioni di Nebbie ) .

In bocca al lupo . Enrico
Enrico Cavina
ecavinaster@gmail.com

Alfredo farnocchi

  • Newbie
  • *
  • Post: 7
    • Mostra profilo
Risposta #228 il: 21/10/2014 - 19:34
R.i.p

Picchi52

  • Moderatore
  • Sr. Member
  • *
  • Post: 254
    • Mostra profilo
Risposta #227 il: 21/10/2014 - 19:20
Apprendo solo ora della disgrazia accaduta ma non conosco i particolari. Certamente il Club del Italiano del Colombaccio farà sentire la sua vicinanza alla famiglia come ha sempre fatto. Se qualcuno mi comunica l'indirizzo esatto della famiglia non mancherò di inviare un messaggio di cordoglio.   

riccardolivorno

  • Newbie
  • *
  • Post: 5
    • Mostra profilo
Risposta #226 il: 21/10/2014 - 18:18
per pelo 52 ....scusami non volevo aprire certe discussioni in un contesto come quello del passo....per info non ho la tesa(purtroppo) ma caccio colombacci con racchette,rulli ect...da terra non alla passata....
scusate ancora...

riccardolivorno

  • Newbie
  • *
  • Post: 5
    • Mostra profilo
Risposta #225 il: 21/10/2014 - 18:16
mi associo....con immensa vicinanza....

koala

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 371
    • Mostra profilo
Risposta #224 il: 21/10/2014 - 16:57
mi associo a quanto è accaduto e prego che il Club Italianod el Colombaccio  faccia  sentire la propria vicinanza.

Pelo 52

  • Visitatore
Risposta #223 il: 21/10/2014 - 15:49
So che anche questo è un argomento fuori tema ma quello che è successo DISGRAZIATAMENTE domenica nella tesa dell'amico Bar..... di Cortona ci ha profondamente colpito e addolorato.
Ho appreso la tragica notizia, al capanno, quasi in diretta dal mio amico Claudio N. e Moreno P. disperatamente chiamati dall'amico Bar....
Vorrei che tutto il club italiano del colombaccio si stringesse all'amico Bar.... e al Dott. Federici GRANDISSIMO CACCIATORE e tante volte frequentatore del capanno dell'amico Bar..........per far sentir loro la nostra vicinanza.
Per quello che è a mia conoscenza il Dott. Mario Federici, suo malgrado catapultato sulle prime pagine dei notiziari locali e nazionali, della caccia ha sempre parlato "con la luce negli occhi" amandola come ha amato il suo lavoro di Magistrato.
Sicuramente non ha fatto apposta come non hanno fatto apposta i tanti alpinisti in cordata che, scivolando, hanno portato con loro i compagni di cordata.
Io gli sono vicino.
BACI ABBRACCI E COLOMBACCI a lui e al suo amico tragicamente scomparso in una mattinata di pieno passo del mese di ottobre 2014.

Pelo 52

  • Visitatore
Risposta #222 il: 21/10/2014 - 15:30
Scusami tanto  riccardolivorno.
C'è forse per te differenza fra catturare (non uccidere) vigliaccamente una beccaccia alla posta senza cane da ferma oppure catturare (non uccidere)  vigliaccamente una beccaccia sotto ferma di un cane con tanto di collare GPS satellitare e beeper sciolto nel bosco al mattino e controllato a qualche km di distanza stando seduto al tavolino di un...... bar della zona in attesa del gracchiante beep beep del cane in ferma?
Per me no.
Anzi. E' come catturare vigliaccamente un colombaccio al passo aspettando che passi il branco per scaricargli contro una valanga di piombo con supersuper magnum in supersuper fucili super magnum.
Ambedue eventi sgradevoli ma, il primo super protetto regolamentato e vigliaccamente sanzionato.
Il secondo ammesso, osannato e portato ad esempio.
Fosse per me li abolirei tutti e due. Il beeper e la caccia al colombaccio senza richiami.
Mi sono permesso di scrivere questo, che non riguarda l'andamento del passo ma, se è tollerato il riccardolivorno, spero di essere tollerato pure io.
Quindi si al campano si alla racchetta.