FORUM Club Italiano del Colombaccio

BADGER

  • Visitatore
Risposta #266 il: 24/10/2014 - 12:51
Prima una breve risposta per Massimiliano. il diablo Badger, insieme con il corsaro Rimescolo, ieri ha colpito ancora più duro! Poi vediamo di fare una riflessione diciamo di mid-term. Il passo dei colombacci è iniziato in maniera precoce e consistente. Causa meteo ha favorito le tese sull'Adriatico in maniera eclatante, almeno nel primo periodo. Le tese a mare nel versante occidentale sono, grosso modo, alla canna del gas, un meteo infausto ha fatto si che anche quando gli avvistamenti ci sono stati, non hanno reso in termini di catture. Nell'interno una situazione so-so, per alcuni benino, per altri discretamente. Dal mio punto di osservazione, dove i 40-50 branchi non sono niente di eccezionale, posso dire di aver visto SEMPRE i colombacci, con qualche giornata migliore di altre ma in generale con una resa mediocre. Colombacci spesso alti e molto spesso cattivi, nel senso della curata. A tratti, secondo la giornata e nel corso di essa, un po' meglio, ma mai con decisione assoluta. Posso dire quindi di non aver ancora avuto quella che io definisco una GRANDE giornata di passo, ho detto passo e non migrazione occhio! Nel dettaglio la grande giornata di passo in genere è anche proficua nella resa, quella di migrazione è buona per la...videocamera. In conclusione un dato sicuramente aldilà di ogni dubbio: è stato, fino ad ora, un movimento di colombacci, numericamente parlando, molto sopra le aspettative. Alzi la mano chi anche ieri non ha visto decine e decine di branchi in movimento fino dalle prime luci. Un altro dato incontrovertibile, e purtroppo in aumento negli anni, è la penuria della curata, quella con la C maiuscola, poi è chiaro che ci sono delle eccezioni, capanni in AFV ( a suon di migliaia e migliaia di euri) oppure tese eccezionali per posizione etc. Ora sembra aspettarci un breve periodo di sole, con le temperature giuste, con aria dai quadranti settentrionali che se sarà leggera favorirà finalmennte TUTTE le tese, vedremo. Alla prossima.

riccardolivorno

  • Newbie
  • *
  • Post: 5
    • Mostra profilo
Risposta #265 il: 24/10/2014 - 08:46
ieri tesa al campo zona saline di volterra, visti dalle 07.45 ca alle 09.00 una quarantina di branchi (di media e alta consistenza) transitare da Volterra verso mare.....spettacolare, poi il nulla fino alle 15.00 quando abbiamo smontato.

FedeLi

  • Newbie
  • *
  • Post: 2
    • Mostra profilo
Risposta #264 il: 24/10/2014 - 00:24
FedeLi
A che ore sei sceso? I colombi visti alle 11 a Buti a regola di affilo dovrebbero essere passati anche da te .
Sono sceso alle 12,perche' l'ultimo branchetto mi è venuto alle 11..poi si è fermato tutto,anche sul mare non vedevo piu' nulla..

No park ranger

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 271
    • Mostra profilo
Risposta #263 il: 23/10/2014 - 22:28
FedeLi
A che ore sei sceso? I colombi visti alle 11 a Buti a regola di affilo dovrebbero essere passati anche da te .

Alfredo farnocchi

  • Newbie
  • *
  • Post: 7
    • Mostra profilo
Risposta #262 il: 23/10/2014 - 21:41
Zona Versilia collina buona mattinata con avvistamenti e buone curate,qualche padella,e tutto sommato una buona mattinata. Alle dodici sono sceso per lavoro,si riprova sabato

No park ranger

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 271
    • Mostra profilo
Risposta #261 il: 23/10/2014 - 21:21
Mi riferiscono i soliti amici di Buti che verso le 11.00 hanno visto per circa mezz'ora un bel passo di colombi, fino a  quel momento non avevano visto niente.

Nassi

  • Newbie
  • *
  • Post: 11
    • Mostra profilo
Risposta #260 il: 23/10/2014 - 20:58
Atc17 Senese,mattinata di grandi avvistamenti poco curanti,alle 10.00 sono scappato per lavoro .
Mio fratello era con amici nelle crete senesi atc18.....giornata spettacolo!!!
Ciao a tutti .

Picchi52

  • Moderatore
  • Sr. Member
  • *
  • Post: 254
    • Mostra profilo
Risposta #259 il: 23/10/2014 - 19:19
ATC 5, zona Valdarno, giornata soleggiata, vento assente al mattino, al pomeriggio leggera brezza di marino, temperatura intorno ai 10/18 gradi. In seguito all'imponente passo di colombi di ieri nella dorsale Val di Sieve, le attese che anche oggi si ripetesse il miracolo, sono state vane. Alcuni branchi di spollo alle prime ore del mattino poi più nulla per tutta la giornata. Solo alcune curate di colombi posticci. Visti pochissimi tordi e fringuelli ma molti falchi e poiane. 

colombaiosenese

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 465
    • Mostra profilo
Risposta #258 il: 23/10/2014 - 19:11
23-10-2014-alta val d'elsa

Non a torto penso sia stato la levata di colombacci più consistente e magnifica dall'inizio del passo.
Dal piccolo del mio affilo non posso non aver visto meno di 15 branchi di colombacci (nuvole)...regi affili parlano di 35 - 40 palle di magnifici a catena uno dietro l'altro tanto da supporre errori per difetto sulla quantità.
Tutto in 2-3 ore poi il nulla.
Buona giornata venatoria in entrambi le tese.

Rispondo al diablo Badger...... te e l'ex cignalaio Renato giocate "sporco" ma tanto non riuscirete a mutare la mia integerrima stanzializzazione..non cederò alle lusinghe dei nomadi fasti   ;D

Enrico Cavina

  • Sr. Member
  • ****
  • Fabriano ( Ancona )
  • Post: 371
    • Mostra profilo
Risposta #257 il: 23/10/2014 - 19:03
Bello l'interrogativo "da dove vengono" !
Bisognerà stimolare di più un impegno di ricerca con radioisotopi.

Comunque sì , per quello che sappiamo dall'inanellamento , una modesta percentuale di Colombacci ( quelli che non seguono la Costa Baltica ) dalla Russia Nord Orientale e dalla Scandinavia e quelli che entrano da Est sull'Europa Centrale sopra le Alpi , transitano anche da noi venendo giù sopra le Alpi ed una parte migra sul versante più Orientale ( poi Venezie e Adriatico ed Appennino centrale ) ed una parte migra sul versante sopra le Alpi Marittime e vien giù lungo costa tirrenica o direttamente Corsica Sardegna .
Quanto ai venti , è uno scommessa dare una risposta .
Certo influiscono sui "PASSI" locali , molto molto meno sulla MIGRAZIONE nel suo insieme .
Tanti misteri ancora da risolvere !
Enrico Cavina
ecavinaster@gmail.com

FedeLi

  • Newbie
  • *
  • Post: 2
    • Mostra profilo
Risposta #256 il: 23/10/2014 - 18:52
Salve a tutti,vi seguo da tempo e devo fare i complimenti per questo splendido forum..
Ebbene si,sono un appassionato di caccia alla migratoria,sopratutto colombacci..Possiedo un Capanno con i volantini nella zona di Castellina Marittima,sopra le Badie dove ho lo sguardo rivolto verso il mare..riesco a vedere da Poggio Pelato(Rosignano Marittimo) fino a Vada ..
Devo confermare cio che dicono Fettone e No Park Ranger,stamani avvistati un infinita' di colombi sul mare..è passato qualche branchetto anche piu' nell'interno ma difficlmente curano..vanno belli spediti..
spero di contribuire anch'io dalla mia zona con le informazioni sul passo..Buona serata..

fettone

  • Full Member
  • ***
  • Livorno
  • Post: 240
    • Mostra profilo
Risposta #255 il: 23/10/2014 - 18:51
Domanda al professore. Sono veramente un profano. Io so che i Colombacci che cacciamo provengono dall'Europa Orientale. Alcune volte ho sentito dire che con condizioni particolari, possano passare sulla nostra penisola anche i Colombi del Nord Europa. Volevo sapere se è vero. In secondo se fosse verità, è possibile che il maestrale di questi giorni abbia favorito l'ingresso di colombacci dal Nord europa, con venti a favore?
Grazie


ULTIMISSIMA

OSSERVAZIONE straordinaria (Fettone) , poi confermata da altri ( no park Ranger)  ., dell’INVOLO di MASSA do OGGI Giovedì 23 Ottobre 2014 

Da Fettone – Castiglioncello- Li : “dalle ore 8,00 uno spettacolo indescrivibile di branchi uno appresso all'altro una ventina, ma grossi enormi Nord Sud altezza siderale a 500 metri dal mare e verso Poggio Pelato. Uno mi ha spaventato e l'amico di Chioma confermerà. Sopra le Forbici la prima parte foltissima, il branco guardavo dove finisse e non finiva mai, lo sguardo allungava verso Nord, Non vorrei sbagliare, ma se sbaglio, sbaglio di poco.....proseguiva, proseguiva fino verso Chioma e Chioma è a 2,5 Km. Prima di vederlo finire sopra la testa son passati minuti. Il tutto in una mezz'oretta o poco più. “
Da “no park Ranger” : “Livorno zona chioma
Mezzora di spettacolo, in cielo branchi dappertutto devo dire che trovare uno spazio dove non ci fossero colombi in volo non era facile.”

NESSUNO HA FATTO FOTO ?

Come da precedenti Post ecc. , il mio tentativo di produrre una documentazione propriamente scientifica viene avvalorato da queste testimonianze preziose che derivano non dai Ricercatori Animalisti Protezionisti ma DAI CACCIATORI .

Il problema è quello di documentare ( “evidence based “ - quì branchi firmati dal Colombaccio albino ! )  )  "il dito che preme il pulsante della Migrazione di massa " ( come questa mattina e come già Domenica 19 us): IERI ( appunto 24 h prima dell'involo)la Pressione Atmosferica nell'area Pisa ( S.Rossore)-Livorno è sbalzata da 999 hPa a 1013 hPa
a confermare che è proprio lo SBALZO della P.A ad essere identificabile con "il dito che preme il pulsante "

Analogamente ciò è avvenuto a :

FALSTERBO (Svezia) 11-12 Ott.2013 ( transito oltre 500.000 Colombacci xon sbalzo PA il giorno prima da 999 hPa a 1023 hPa

PIRENEI (Francia) il 26 - 27 Ott. 1999 con sbalzo da 992 a 1009 hPa

Mesola ( Ferrara) il 26-27 Ott.2013 sbalzo più modesto da 1016 a 1023 hPa ( valore di base 1016 hPa già alto )

Ogni ulteriore dettaglio , testimonianza , documentazione mi saranno preziosi per la RICERCA ( in corso ) che dovrà essere timbrata < " Club Italiano del Colombaccio " per esclusivo contributo dei CACCIATORI >

Grazie  a TUTTI .

Enrico
ecavinaster@gmail.com
ecavina@hotmail.com

Post Scriptum : I contributi , le segnalazioni di TUTTI - anche inviate privatamente - saranno utilissime per il lavoro in corso . Ciò vale anche per fenomeni analoghi osservati negli anni passati ( possibilmente datati e con indicazione della località) . Grazie
Fettone

Enrico Cavina

  • Sr. Member
  • ****
  • Fabriano ( Ancona )
  • Post: 371
    • Mostra profilo
Risposta #254 il: 23/10/2014 - 18:24
ECCO !!
PICCO MIGRATORIO A FALSTERBO ( Svezia ) del 23 Ottobre 2014 con transito di

114.400 Colombacci ( Columba palumbus )

Vedi a http://svalan.artdata.slu.se/birds/inventeringar/falsterbo_str.asp?lang=eng

24 ore prima , lo SBALZO di Pressione Atmosferica , nell’area di origine dell’involo , è stato da 996 hPa sino a 1019 hPa

Vedi a : http://www.wunderground.com/history/airport/ESGP/2014/10/22/DailyHistory.html?
Enrico Cavina
ecavinaster@gmail.com

Padella

  • Newbie
  • *
  • Poggibonsi
  • Post: 6
    • Mostra profilo
Risposta #253 il: 23/10/2014 - 18:12
ATC 17 Colle di Val d'Elsa 23 ottobre, giornata stupenda sia dal punto meteorologico che di avvistamenti, mai visti così tanti come oggi dall'inizio del passo, direzione sud sud-est. Ciao

koala

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 371
    • Mostra profilo
Risposta #252 il: 23/10/2014 - 17:50
allora possiamo dire che nei giorni a seguire con rpessione atmosferica sopra sicuramente i 1015hp si possa riveder un buon transito, visto che i numeri in francia e falsterbo ancora non sono in linea con quelli di altre annate'