FORUM Club Italiano del Colombaccio

levante

  • Amministratore
  • Sr. Member
  • *
  • rimini
  • Post: 261
    • Mostra profilo
Risposta #10 il: 10/06/2014 - 01:17
Panoramica festa

levante

  • Amministratore
  • Sr. Member
  • *
  • rimini
  • Post: 261
    • Mostra profilo
Risposta #9 il: 10/06/2014 - 01:07
Anche per me come ogni anno è stata una giornata splendida. Ringrazio prima di tutto gli amici di viaggio Oscar e Andrea e poi gli organizzatori con in testa il mitico  Brogioni.
E' vero, come dice anche Massimo, non è sufficiente il tempo per fermarsi a parlare con tutti  e gustarsi con calma tutto quello che c'è da vedere......potendo bisognerebbe starci sabato e domenica.
Il Club è una gran bella famiglia e questo lo si vede nella sua massima espressione durante la Festa Nazionale,  a Poggibonsi. MI ha fatto piacere rivedere tutti in particolare Giovanni Bosetti e gli amici della LOmbardia e poi  conoscere di persona Massimiliano e Terfilo. 

Allego qualche foto.... un caro saluto a tutti Levante

Picchi52

  • Moderatore
  • Sr. Member
  • *
  • Post: 254
    • Mostra profilo
Risposta #8 il: 09/06/2014 - 17:04
La Festa di Poggibonsi si distingue soprattutto per l'ampia partecipazione di espositori di piccioni, colombacci e ibridi davvero di alta qualità associato ad un elevato e paziente lavoro di addestramento come quello presentato dagli amici Chiocco, Faina e Adriano, la cui evoluzione rientra nei "movimenti innovativi" come previsto dal regolamento delle gare.  Davvero spettacolare osservare i piccioni volantini che spiccano il volo dal piattello della pompa posizionata in cima ad un'asta alta almeno 10 metri e dopo aver completato il giro, rientrando ognuno nel suo piattello con grande maestria. Che dire poi della prova riservata al miglior soggetto in gara fra gli esemplari esposti, ibridi e piccioni. Come componente del collegio giudicante ho ritenuto di premiare l'esemplare ibrido giovane presentato da Nico Bernini di San Miniato (PI) che ha ottenuto un'alta valutazione punti 9 - 1/2 su 10; si tratta di  soggetto caratterizzato da ottima struttura, perfetta muta, mantenendo livello alto dei caratteri morfologici del colombaccio. Il signor Bernini si è così aggiudicato l'unico premio in palio. In ogni caso, il collegio giudicante a ritenuto di stilare una relazione di merito per lo splendido piccione giovane rosato in gara presentato da Mori Valerio di Vicarello (PI), di ottima fattura morfologica ma con una leggera sfumatura all'apice delle remiganti primarie che lo ha penalizzato di pochissimo riportando la valutazione di 9 punti su 10. Rivolgo un plauso a tutti gli espositori per il loro costante impegno finalizzato a raggiungere la massima espressione volta ad allevare e selezione i migliori soggetti ed affinare le tecniche innovative di addestramento che contribuiscono a valorizzare la cultura della tradizionale caccia al colombaccio.  Concludo dicendo che alla Festa di Poggibonsi, per la prima volta, era presente lo stand del Club Fiorentino. Colgo l'occasione per ringraziare gli amici che hanno fatto visita al nostro stand espositivo diventando anche nostri associati. Ringrazio l'amico Fernando Brogioni e tutti i componenti dello staff per la gentile disponibilità e vi do appuntamento alla 5^ Festa del Colombaccio di Firenze che si svolgerà il 5 e 6 luglio 2014. Un saluto a tutti.     

Vasco

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1240
    • Mostra profilo
Risposta #7 il: 09/06/2014 - 15:21
La Festa nazionale di Poggibonsi alla sua 7^ edizione,sapientemente guidata da Fernando Brogioni,ha dimostrazione di quanto è importante il nostro Club e quanto sia attiva e partecipe la nostra attività a difesa della caccia in generale, quella al colombaccio in maniera particolare.

Plauso al Vice Presidente nazionale Arcicaccia LOGI MASSIMO per aver illustrato in modo sapiente ed esaustivo la situazione giuridico normativa Toscana e l'attuale situazione regionale sugli appostamenti fissi di caccia, a dimostrazione che quando c'è volontà di lavorare i traguardi sono raggiungibili.

Saluto tutti gli amici che ho avuto il piacere di abbracciare e quelli che non ho potuto incontrare sabato.

Era in mia compagnia il giornalista Vladimiro P.Palmieri,sarà pubblicato su sito e sulla stampa il suo reportage sulla manifestazione, Grazie Vladimiro.

Grazie FERNANDO è stata una splendida giornata.
Un abbraccio.
vasco
 
« Ultima modifica: 09/06/2014 - 15:29 da Vasco »

Rimescolo

  • Sr. Member
  • ****
  • campiglia m/ma
  • Post: 399
    • Mostra profilo
Risposta #6 il: 09/06/2014 - 14:03
Ciao Alberto, anch'io come te ho perso una bella giornata tra amici,
non mancheranno altre occasioni.
Un caro saluto a tutti,
Rimescolo
La passera è sempre la passera! Solo la fetta di cocomero fresca ci va vicino.........

albedona

  • Newbie
  • *
  • Post: 39
    • Mostra profilo
Risposta #5 il: 09/06/2014 - 11:41
Ciao a tutti: purtroppo impegni familiari non mi hanno permesso di essere presente a Poggibonsi e ne sono rimasto alquanto dispiaciuto. Colgo però l'occasione di salutare tutti gli amici che non ho avuto la possibilità di rivedere:un abbraccio a tutti. Alberto

paolocenni

  • Moderatore
  • Newbie
  • *
  • firenze
  • Post: 10
    • Mostra profilo
Risposta #4 il: 09/06/2014 - 09:32
Buongiorno,
anche da parte mia un saluto e un ringraziamento a tutti per la splendida e variopinta festa;
festa che come sempre ha offerto,oltre che l'opportunità di acquistare il tassello mancante al proprio puzzle venatorio-colombaio, anche l'opportunità di rincontrare vecchi e nuovi amici e di vivere momenti di allegra convivialità.

Un  ringraziamento,un saluto e un abbraccio a tutti quanti ho potuto incontrare e salutare e a tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita di questa bella festa:

La"Brogioni e Company.", gli espositori ,Picchi,Franco,Ciccio,Rinaldo,Badger,Befa,Gas,Colombaiosenese,Turini,Bosetti,Faina,Chiocco,Storno,Mario,Bucci,Angelo....ho dimenticato qualcuno ? Non vogliatemene perchè eravate proprio tanti!!

Avanti tutta,

Paolo Cenni

koala

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 371
    • Mostra profilo
Risposta #3 il: 09/06/2014 - 01:06
aldorin grazie per il regalo che mi hai fatto un saluto di cuore

aldorin

  • Moderatore
  • Hero Member
  • *
  • Post: 585
    • Mostra profilo
Risposta #2 il: 08/06/2014 - 22:09
Ti ho letto "tutto d'un fiato" caro Badger.

Come non condividere quanto hai saputo rappresentare col tuo scritto.

Una grande umanità! Ecco cosa lascia trasparire il nostro stare insieme.

Un abbraccio a tutti gli amici.

BADGER

  • Visitatore
Risposta #1 il: 08/06/2014 - 18:16
Come ogni anno il Club del Colombaccio celebra il suo rito più importante e lo fa nel luogo storico che ha visto la sua nascita. Per carità tutte le manifestazioni che si svolgono intorno a quest'attività venatoria ed i suoi protagonisti tutti, compreso il nostro dagli occhi gialli, sono importanti e meritevoli di essere visitate ma Poggibonsi rimane sempre e comunque al top. Quest'anno poi mi sembra, ma  ci saranno conferme, che ci sia stato un di più, una migliore e maggiore partecipazione che se da un lato dà valore all'evento dall'altro testimonia il sempre crescente interesse alle tematiche di specialità che sono alla base della caccia al colombaccio. Mi corre poi l'obbligo, vorrei dire l'urgenza di aggiungere qualcosa ancora. Avete presente i social network? Ovviamente si, tutti ne decantano le possibilità di incontro, di contatto che questi favoriscono; bene a parte che io ho una mia idea che non piacerebbe a Zuckerberg, anche se non ha colpe, lui, il difetto non sta nel fucile ma in chi preme il grilletto, ma vi siete mai soffermati ad osservare invece quello che accade all'interno del Club? No? Male molto male, ieri io in circa quattro ore forse non sono riuscito a soffermarmi a parlare con tutti quelli che volevo o che a loro volta volevano incontrarmi. E questo credo che sia accaduto a tutti gli altri, del Club, che erano presenti sull'arena erbosa della Festa. Ancora, in poco tempo, per quanto mi riguarda,  alcuni di questi incontri hanno messo radici robuste ed hanno prodotto complicità importanti, tutte allo stesso modo, anche se ragioni logistiche, o diverse situazioni di vita hanno fatto si che questi rapporti si siano distribuiti nella quotidianità in maniera diversa. E dove esiste di grazia una simile comunione d'intenti nell'universo venatorio che ci circonda? Sempre ovviamente tenendo presenti situazioni di vita, età, lavoro e chi ne ha più ne metta, diversissime tra loro. Accadono delle cose, in questo nostro piccolo pianerottolo che testimoniano che ancora si può sorridere e godere dei piccoli o grandi frutti che il nostro stare uniti ci offre. E così può accadere che un amico, perchè solo così si può chiamare chi ti fa un regalo che va  ben oltre il suo valore, riempia di gioa la tua giornata e quelle che verranno, con due beccuzzoni che già facendomi le alucce mi mangiano in mano. Grazie ancora Mario. Troppo da libro cuore direte voi? Forse sarà anche così ma in una quotidianità che ci frantuma aneliti di vita come un caterpillar forse vuol semplicemente dire che sappiamo ancora trovare motivi in più per godere di essere vivi. Un saluto