FORUM Club Italiano del Colombaccio

luca64

  • Jr. Member
  • **
  • Cupi Zone - Magliano in Toscana
  • Post: 83
    • Mostra profilo
Risposta #16 il: 22/05/2014 - 08:59
Cari amici, sono ovviamente d'accordo in tutto e per tutto con le dichiarazioni di Massimo e Rinaldo, Silvestro ecc... A Vasco dico semplicemente che i soci del nostro Club, iscritti alle associazioni che non aderiscono alla CCT, per quanto mi riguarda non corrono nessun rischio, rimangono con noi, se vogliono, senza nessun problema. Anzi possono essere precursori di un'auspicabile coinvolgimento di tutte le associzioni venatorie a un grande cambiamento. L'obiettivo, se vogliamo mantenerci in vita, è contare qualcosa non è solo quello di entrare a far parte della CCT ma di essere propositivi per creare la CCI (Confederazioni Cacciatori Italiani). Non è un sogno, se è la base dei cacciatori a chiedere l'unità possiamo farcela, internet e tutte le diavolerie moderne ci danno la possibilità di arrivare a chiunque. Viva la Caccia i Cacciatori Italiani e ... lunga vita al colombacio e che Dio lo protegga.
Luca Bececco

gigino

  • Full Member
  • ***
  • Post: 166
    • Mostra profilo
Risposta #15 il: 21/05/2014 - 22:16
ovvia finalmente qualcosa comincia a muoversi,da una cosa cosi non puo che venire del bene per tutta la prima"brigata colombacciari"e vedrete che si accoderanno tutti anche dal resto d'italia.ciao e sempre forza viola

aldorin

  • Moderatore
  • Hero Member
  • *
  • Post: 585
    • Mostra profilo
Risposta #14 il: 21/05/2014 - 21:22
Caro Vasco

ma se non diamo una mano a chi vuole unire il mondo associazionistico venatorio (ed in parte ci riesce, almeno in Toscana, terra trainante per l'intera penisola) a chi dobbiamo esprimere consenso? A chi vorrebbe dividerci ancora di più?

Con questo mezzo (internet) possiamo essere concreti, immediati e democratici. Sarà sufficiente consultare il direttivo. Per quanto riguarda il parere dei soci mi sembra di aver captato un plebiscito a favore del nostro ingresso in CCT.

I più comandano sui meno. Questa è la democrazia ed in questo scorrere pareri... ho letto solo i tuoi dubbi.

Aggiungo che sarebbe ora di leggere finalmente nella nostra home page anche la carta d'intenti riveduta e modificata in Liguria.

Se no (?)... cosa l'abbiamo fatta per fare? Pertanto in veste di vicepresidente del club ti invito caldamente a pubblicarla. Grazie di tutto ed a presto. Rinaldo

Polvere

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 52
    • Mostra profilo
Risposta #13 il: 21/05/2014 - 17:13
Premesso che nessuno vuole costringere i colombacciai di altre associazioni a cambiare  tessera ,anche perché questo sarebbe possibile solo in Toscana, ma credo sia un segnale di aggregazione ,di cui in questo momento ce n'è molto bisogno, per poter sperare di contare un po' di più. Dando l'esempio anche alle Associazioni che non hanno aderito alla Confederazione e ai dirigenti  delle altre Regioni ,facendoli capire, che il futuro può essere solo questo.
Perciò esprimo il mio parere estremamente positivo sull'adesione del Club alla CCT.
Salutoni
Franco Goro

Vasco

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1265
    • Mostra profilo
Risposta #12 il: 21/05/2014 - 15:43
Corre voce che sono contrario all'affiliazione del nostro Club al Coordinamento Regionale CCT, ritengo opportuno far chiarezza per togliere ogni dubbio.

Già dal 2010 con l'avallo del Direttivo del Club partecipavo  al Coordinamento Regionale Umbro, scopo prioritario del Coordinamento era il raggiungimento dell'Unità Venatoria Nazionale.

Purtroppo l'amico Antonio Pinotti membro del Coordinamento e Presidente del Club della Palomba di Todi improvvisamente ci lasciò  e alcuni rappresentanti di Associazioni Venatorie abbandonarono il progetto, tutto fini.

La mia assoluta convinzione, più volte espressa, che l'unica strada percorribile per salvare la pelle dei cacciatori sia quella del raggiungimento dell'Unità Venatoria Italiana, quindi plauso al CCT.

Purtroppo IL  CCT rappresenta soltanto tre sigle FIDC, ARCICACCIA, ANUU, non hanno aderito, secondo me sbagliando, le altre  Associazioni Venatorie "riconosciute",  ENAL CACCIA, LIBERA CACCIA, ITALCACCIA, EPS.
 
Il nostro Club ha da sempre rappresentato tutte le Associazioni Venatorie, ritengo perciò giusto che per chiedere l'affiliazione ad un Coordinamento Regionale dovrebbero farne parte tutte le A.V. è opportuno,secondo me,  aspettare i futuri sviluppi, spero favorevoli all'attività del CCT.

Ritengo perciò giudizioso aspettare perché si potrebbe scatenare nel Club un effetto boomerang  causando incomprensioni e strumentalizzazioni  oltremodo dannose alla nostra immagine sia da parte delle Associazioni che non hanno aderito sia dai cacciatori che rappresentano.
 
Sarà invece  molto interessante, costruttivo e un modo di far proselitismo per il raggiungimento dell'obbiettivo tanto osannato da quasi tutti i cacciatori,  "UNA SOLA ASSOCIAZIONE VENATORIA",  il sondaggio messo a tal proposito nel forum, è certamente un campanello d'allarme per le Associazioni che ancora stanno aspettando non so che, ma che ci leggono, quindi invito gli amici del forum  a fornire la propria indicazione nella discussione.
 
Sarà comunque valutata quanto prima dal Direttivo Nazionale del Club ogni decisione a tal proposito.
Un abbraccio.

Vasco Feligetti
« Ultima modifica: 21/05/2014 - 15:47 da Vasco »

alessiotroni

  • Newbie
  • *
  • GR 8, Orbetello
  • Post: 25
    • Mostra profilo
Risposta #11 il: 21/05/2014 - 14:46
Buonasera,
ho sempre pensato e più volte manifestato che l'unione possa dare dei vantaggi a tutti i Cacciatori, è nata in Toscana questa CCT e dare un opportunità mi sembra un grande vantaggio per tutti noi, sperando che l'espansione arrivi  a carattere Nazionale.
Un saluto a Tutti,  Alessio

BADGER

  • Visitatore
Risposta #10 il: 21/05/2014 - 14:29
caro cecco, solo le momtagne stanno ferme, e a parte il fatto che se proprio si vuole la componente toscana del club é preponderante, il motivo principale risiede nella volontà di sostenere un iniziativa che dovrebbe necessariamente essere replicata a livello nazionale e la nostra adesione vuole essere un sostegno, una dichiarazione di convergenza di idee, nonché no neghiamolo uno scatto d'orgoglio di chi, nel suo piccolo, vuole camminare insieme a chi ha scelto la via maestra.ciao

Cecco77

  • Newbie
  • *
  • Marche
  • Post: 32
    • Mostra profilo
Risposta #9 il: 21/05/2014 - 14:05
Sicuramente non sono contrario ma mi rimane difficile capire per quale motivo un club di livello nazionale debba aderire ad una confederazione di livello regionale!

albedona

  • Newbie
  • *
  • Post: 39
    • Mostra profilo
Risposta #8 il: 21/05/2014 - 12:59
Ciao Massimo, anche da parte mia parere favorevole. Ciao. Alberto

Befa

  • Newbie
  • *
  • Post: 29
    • Mostra profilo
Risposta #7 il: 21/05/2014 - 12:42
Pienamente favorevole,e sai come la penso.

koala

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 371
    • Mostra profilo
Risposta #6 il: 21/05/2014 - 12:20
ALDORIN IL MESSIA HA APRLATO COSI SIA SCRITTO COSI SIA DETTO E METTIAMOCI IN FONDO UN BEL AMEN UNITA' VA BENE

aldorin

  • Moderatore
  • Hero Member
  • *
  • Post: 585
    • Mostra profilo
Risposta #5 il: 21/05/2014 - 10:34
Inutile aggiungere che sono decisamente favorevole alla nostra "unione" al CCT.

koala

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 371
    • Mostra profilo
Risposta #4 il: 21/05/2014 - 10:07
massimo se i benpensanti qui dentro hanno altro in mente  bene ma per me è l'unica strada, quindi  smetti di andar in giro per contrada e datti da fare...forza viola sempre

volantino

  • Newbie
  • *
  • Firenze
  • Post: 28
    • Mostra profilo
Risposta #3 il: 21/05/2014 - 09:39
Ciao MAssimo

sono favorevole alla CCT. bisogna fare qualcosa!!!!

saluti

colombaiosenese

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 465
    • Mostra profilo
Risposta #2 il: 21/05/2014 - 09:21
Ciao Massimo !
Per come la penso io,non ci sono alternative !
Quindi,per quanto mi riguarda,avanti a tutta forza e senza indugi all'adesione alla CCT .