FORUM Club Italiano del Colombaccio

cappu1991

  • Newbie
  • *
  • Genova
  • Post: 18
    • Mostra profilo
Risposta #11 il: 09/05/2021 - 17:45
Ciao Vasco che bello i due colombi nel nido di ramoscelli di pino han deposto qualche giorno fa 2 uova👍👍

cappu1991

  • Newbie
  • *
  • Genova
  • Post: 18
    • Mostra profilo
Risposta #10 il: 25/04/2021 - 08:29
Grazie Vasco ho preso proprio i rametti. Sono riuscito in un pino molto basso a tirare giù alcuni rami secchi proprio sotto gli altri e presentavano proprio rametti sottilissimi alle loro estremità. Ho anche visto in città le tortore portarli tra il becco per il nido. Appena me lo hai detto mi sono subito venuti in mente. Spettacolo :)

Vasco

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1122
    • Mostra profilo
Risposta #9 il: 24/04/2021 - 22:03
Non confondere i rami fini e secchi con gli aghi sottilissimi e lunghi 10/15 cm.
Vanno bene anche gli aghi ma son molto meglio i rametti.
Vai.
Un abbraccio.
Vasco

cappu1991

  • Newbie
  • *
  • Genova
  • Post: 18
    • Mostra profilo
Risposta #8 il: 24/04/2021 - 21:02
Grazie Vasco oggi sono andato a raccogliere i rametti quelli sottilissimi belli leggeri dei pini. Domani glieli metto e vediamo. Sistemero anche una seconda voliera in disuso da anni e magari ci metterò l altro maschio che non voglio si menino 😶

Vasco

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1122
    • Mostra profilo
Risposta #7 il: 24/04/2021 - 01:16
caro coppu i ternani menano specialmente se gli tocchi la moglie :o

Puoi pure lasciare in tutti i rametti in terra vedrai che faranno il nido da soli.

Bravo sei molto appassionato i tuoi piccioni saranno sicuramente ben curati.

Un abbraccio
Vasco

cappu1991

  • Newbie
  • *
  • Genova
  • Post: 18
    • Mostra profilo
Risposta #6 il: 23/04/2021 - 21:09
Grazie per i tuoi consigli Vasco. Domani provvederò a togliere paglia e a mettere rametti di pino. Il nido devo farglielo io oppure i rametti se li portano loro quando hanno voglia? Oggi il secondo maschio ha preso parecchi colpi d ala dal ternano. Poveretto ogni volta che si avvicina a alle granaglie nel momento in cui erano intente a mangiare anche le femmine il ternano lo rincorreva e non lo faceva mangiare. Stasera gli ho messo una cotoletta con granaglie sul trespolo e se è mangiate subito, ma dovevo scacciare il ternano ogni volta xk voleva menarlo 😶

Vasco

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1122
    • Mostra profilo
Risposta #5 il: 23/04/2021 - 15:31
Il sangue umbro non mente noi ci accoppiamo subito... :P

Meglio togliere la paglia attira le pulci, e non drena la porcheria...
la miglior cova è fatta con i bastoncini, quelli fini secchi che cascano dai pini, i pulcini restano sempre ben asciutti, quando defecano le feci scivolano in basso. Va bene il secchio per la cova, ne metti uno difronte all'altro con una tavoletta in mezzo ogni 20 giorni hai due nuovi nati.
Importante praticare parecchi fori abbastanza grandi nella parte bassa del secchio funziona da scarico....

Via che ottobre è vicino e dopo tanta "galera" tornare a vivere nel bosco con qualche volantino ti cambia la vita.

Un abbraccio.
Vasco 

cappu1991

  • Newbie
  • *
  • Genova
  • Post: 18
    • Mostra profilo
Risposta #4 il: 22/04/2021 - 15:03
La prima coppia si è subito formata:il ternano con una femmina inserita da 6 giorni. Oggi mentre sono salito in voliera li ho sorpresi dentro il secchio che servirà da nido belli appiccicati. Una scena molto bella quando il maschio ha cominciato a pulirsi e anche la femmina si è messa ad aiutarlo. Ho messo un po' di paglia in fondo alla voliera. Magari prossimi giorni aggiungo aghi di pino.

cappu1991

  • Newbie
  • *
  • Genova
  • Post: 18
    • Mostra profilo
Risposta #3 il: 22/04/2021 - 08:13
Grazie mille Vasco le tue parole mi danno la carica per preparare tutto per il meglio. Ho allegato nel messaggio precedente la foto con i soggetti. I 3 nuovi arrivi sono completamente grigi senza barre, probabilmente sono rosati? Incrociandoli col ternano potrebbero nascere dei buoni soggetti da impiegare come volantini? Grazie per il consiglio della quarantena, effettivamente non ci avevo proprio pensato. Un informazione in più da aggiungere al bagaglio di esperienza che mi farò nei prossimi anni.

Vasco

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1122
    • Mostra profilo
Risposta #2 il: 22/04/2021 - 00:20
   Bravo cappu è importante immettere in voliera nuove correnti di sangue, tutto va a beneficio dei nuovi nati, saranno più forti e meno attaccabili da malattie.
Va comunque fatta molta attenzione,  prima di mettere nuovi arrivi in voliera si dovrebbe fare quarantena per accertarsi della buona salute, ma anche con la quarantena non si ha mai certezza di avere tra le mani soggetti sani.
 
   Bene i piccioni ternani sono i migliori come volantini, non i più belli, ma certamente più idonei all'esigenze della caccia al colombaccio, se sono in salute non hanno rivali, la differenza si nota nel comportamento, indubbiamente è la razza di piccione più intelligente e addomesticabile.

   Se avrai la fortuna di trovarti tra le mani un buon volantino, non capita spesso anzi molto raramente, ti cambia la vita sul capanno, come un cane bravo, la caccia alle palombe, manico a parte, la fa il volantino e soprattutto, qualche racchetta con su dei colombacci.
 
Bene, i migliori auguri ai piccioni e certamente al padrone che per quanto ne capisco non farà mancare mai nulla....
Un abbraccio.

Vasco
 
 

cappu1991

  • Newbie
  • *
  • Genova
  • Post: 18
    • Mostra profilo
Risposta #1 il: 21/04/2021 - 20:04
Buongiorno,
Con piacere ho aggiunto in voliera oltre al maschio di ternano altri 3 piccioni, due femmine e un maschio. Il ternano fino a sabato molto timido, con l arrivo dei 3 ospiti sta dando il meglio tubando e gonfiandosi di continuo. Sono tutti molto restii a farsi toccare e appena avvicino la mano si allontanano.