FORUM Club Italiano del Colombaccio

Denis

  • Visitatore
Risposta #120 il: 01/11/2019 - 19:35
Monitoraggio di oggi 01 novembre 2019
Così nelle piane del Delta. Ovvio, forse bisogna esserci per crederci...
Un consiglio lo voglio dare: Non mollate i vostri appostamenti che prima o poi se ne vanno.
Tanto per darvi una entità della realtà : Questa foto è solo una piccola goccia, si piccola goccia in un oceano ancora presente nel Delta.
Da dove provengono e perché così tanti ?? 
Da che parte andranno e quando si decideranno ad andare ??
Appenino o Valpadana ?? questo non lo so ma sicuramente non potranno rimanere dove li ho beccati oggi. 
Ripeto una piccola goccia di un oceano presente nel Delta.
Non è possibile con le parole descrivere quello che ho visto oggi.
Pensate da lontano mentre facevo ancora foto a circa 4/5 km si vedevano nel cielo i rientri di enormi falci o sciarpe una dietro l'altra. Avvistate anche da un mio amico ieri per due ore consecutive.
Fate voi i conti.....una sciarpa come la voglio chiamare io la considero sui 2000 o anche 3000 colombacci accompagnata da scie di branchi da 3/400 colombacci.
Semplicemente spettacolare  e meraviglioso ma alquanto intrigante una tale abbondanza ferma ancora al 1 novembre e alquanto intrigante la somma di colombacci che saranno transitati nel Delta in questo ottobre 2019.
Più avanti i video e le foto di tutto quel che scrivo.
Buona serata a Tutti, Denis


Denis

  • Visitatore
Risposta #119 il: 30/10/2019 - 20:20
Allora,allora,allora, aveva ragione Tommaso che se non ci metteva il naso non ci credeva.In sostanza io ho comunicato che Mesola,così mi riferivano, si era quasi vuotata.
Considerando gli avvistamenti di quei giorni scorsi sull'Appenino Tosco-Emiliano pareva possibile che Mesola avesse rilasciato......ma quanto a rilasciato se oggi con i miei occhi ho visto rientrare verso Mesola ad un altezza di 4/500 metri dei branchi enormi ( a dire poco) di mille e più colombacci.Praticamente su un fronte di 19 km di strada SS.Romea dopo le 14,30/15,00 circa(tornavo dal Veneto)non ho fatto altro che vedere branchi da Isola d'Ariano fino a Vaccolino.Uno di questi branchi poco profondo ( diciamo circa 200 colombacci) era esteso in larghezza per circa 2 km.
Altezza di rientro di tutti i branchi sui 4/500 metri ben visibili contro il cielo nuvoloso.
Mentre andavo su la mattina verso le 9,30 circa avevo notato il passaggio di diversi branchi di striscio alla nebbia altissima ( i quali a volte scomparivano in questa nebbia o nuvolania alta sui 4/500 metri.
Passaggio di branchi che vedevo da l' altezza della Giralda fino oltre oltre oltre nelle Venezie.
Bene,adesso fate voi: decidete da dove vengono perché qui sulla costa ferrarese e oltre un mese che cerco di fare capire che trattasi solo di questo:  " du Jamais vu".

aldorin

  • Moderatore
  • Hero Member
  • *
  • Post: 585
    • Mostra profilo
Risposta #118 il: 30/10/2019 - 19:44
Aspettiamo pure noi ... e da quanto segnala Lore dal Veneto ... aspettiamo a ragion veduta!

Denis

  • Visitatore
Risposta #117 il: 29/10/2019 - 18:44
Eh si eh....!!!
Che siano arrivati in anticipo questo più o meno si : Mesola ha sempre ricevuto i primi di ottobre ma non l'Appenino.
Che siano arrivati in massa si d'accordo.
Che siano anche ripartiti da Mesola una prima volta prestino e non visti ( vi era luna piena e ciel sereno)
Che ne sia arrivata un altra " vague" giusto anche questo e che vague....

Ma la terza Vague quella che ci porta i codoni ( da noi detti anche favaroni) misti a quelli piccoli adulti ma piccoli....????
Dove sta la terza Vague???
Io Aspetto e voi??

Denis

  • Visitatore
Risposta #116 il: 29/10/2019 - 18:29
Lore ha sicuramente sbagliato a scrivere .voleva scrivere sicuramente 150.000 e non 15.000. Questo però domenica.
Perché domenica perché oggi le notizie che ho sono che Mesola si è scaricata in questi ultimi giorni.
Vedi migrazione sugli Appennini.
Ma, ma ma da altre notizie che ho c'è anche chi dice che c'è ne sono ancora.
Sia ben chiaro che vi riporto quanto mi dicono perché i miei occhi da metà mese vedono i cieli del Veneto.
 Nel Veneto..... Beh nel Veneto ci sono i Veneziani ancora....
 
Statevene buoni sui palchetti che manca la troisième vague e non é detto che si fermi nel Delta...Saluti,Denis

Lore

  • Full Member
  • ***
  • Post: 237
    • Mostra profilo
Risposta #115 il: 29/10/2019 - 16:50
Filippo, se può sollevarti l'animo, domenica in uscita dal Boscone almeno 15000 colombacci che, con una processione infinita per 30 minuti ininterrottamente, poi mi sono stancato io, si calavano in pastura su una semina di grano. Purtroppo lunedì non ho potuto partecipare alla festa per impegni. Vediamo domani se sono ancora presenti o sono partiti. E poi almeno fino alla prossima setimana li vedremo ancora passare.
Saluti Lorenzo

FILIPPO B.

  • Newbie
  • *
  • Post: 25
    • Mostra profilo
Risposta #114 il: 29/10/2019 - 14:21
Buongiorno qui cinico che può accendere le speranze è Denis con le notizie del magico bosco......facci sognare ancora un po...

SALUTI FILIPPO
AL POSTO DI CINICO VOLEVO SCRIVERE UNICO

FILIPPO B.

  • Newbie
  • *
  • Post: 25
    • Mostra profilo
Risposta #113 il: 29/10/2019 - 14:19
Buongiorno qui cinico che può accendere le speranze è Denis con le notizie del magico bosco......facci sognare ancora un po...

SALUTI FILIPPO

aldorin

  • Moderatore
  • Hero Member
  • *
  • Post: 585
    • Mostra profilo
Risposta #112 il: 29/10/2019 - 09:15
OK mi sono preso nota del tuo indirizzo di posta elettronica e "quando sarà" mi farò vivo per comunicarti la futura data del nostro incontro. Non aspettarti i fuochi artificiali ... si tratterà semplicemente di passare poche ore a tavola in compagnia di altri appassionati della caccia tradizionale al colombaccio.

A risentirci! Ed io, se ce la faccio (in questo pungolato dal mio amico di caccia) cercherò di andare avanti ... avanti ...Riferirò cosa (spero) vedranno i miei occhi.

ivo zoffoli

  • Newbie
  • *
  • Post: 19
    • Mostra profilo
Risposta #111 il: 29/10/2019 - 06:23
...il "tu" è di rigore nei forum e tra appassionati di caccia! Io sono di Brisighella e sono il farmacista del mio paese. Se passi da queste parti mi farebbe piacere conoscerti. Quanto al ritrovo dei "colombacciari" se mi fai sapere quando vi trovate, se posso, vengo senza dubbio. Mi puoi scrivere nella mia mail ivo.zoffoli@virgilio.it perché in questo forum ci capito solo nel periodo del colombaccio...
Un caro saluto, Ivo.

aldorin

  • Moderatore
  • Hero Member
  • *
  • Post: 585
    • Mostra profilo
Risposta #110 il: 28/10/2019 - 14:21
Non demordere IVO! Che ce ne sono ancora tanti!

Anche da me oggi ZERO. Ancora qualche falco (locale?) affamato. Ho visto il primo branchetto di sasselli ... quasi mi sono entrati nel capanno. Bellissimi. Mi sa tanto che se ne riparla giovedì ...

Sempre per IVO: se le/ti fa piacere posso informarti quando i patiti romagnoli (province Ravenna e Forlì) del colombaccio si ritrovano annualmente... di solito facciamo un incontro in fine primavera/inizio estate. Fammi sapere ...

ivo zoffoli

  • Newbie
  • *
  • Post: 19
    • Mostra profilo
Risposta #109 il: 28/10/2019 - 14:04
...oggi zero assoluto; visti solo 3 colombi...avevo pensato di chiudere le ostilità ieri, ma ho voluto provare anche oggi. Per quanto mi riguarda il sacco si è svuotato quasi del tutto e anche causa l'arrivo del freddo e all'età che avanza(sono diventato ufficialmente anziano)considero chiusa la mia stagione ai colombacci; ne riparleremo l'anno prossimo, Dio volendo.
In bocca al lupo a chi continua l'avventura! Continuerò comunque a leggervi, e se ci saranno  novità dalle mie parti scriverò qualcosa.
Ciao a tutti, Ivo.

ivo zoffoli

  • Newbie
  • *
  • Post: 19
    • Mostra profilo
Risposta #108 il: 28/10/2019 - 05:34
Prime colline faentine:
Avvistati diversi branchi non grandissimi ma che curavano poco; un branco di una trentina di colombi, dopo aver oltrepassato l'appostamento e senza che nessuno di noi muovesse leve o volantini ci ha ripensato ed improvvisamente prima uno poi due, tre ed infine tutto il branco, ha puntato la mia postazione e si è posato sopra di me a 2 /3 metri sopra il mio capanno , su alcune acacie...come mi sono mosso per imbracciare il fucile, si sono levati tutti in volo(gli occhi li hanno proprio buoni)ed io preso dall'euforia ho scaricato il mio Beretta su di loro, senza togliergli neppure una penna!!! ahahahahahahahah! nemico che fugge, buono per un'altra volta!

giamp50

  • Hero Member
  • *****
  • entroterra Conero -media bassa Valmusone
  • Post: 1325
    • Mostra profilo
Risposta #107 il: 27/10/2019 - 15:46
Stanno memorizzando ed assimilando e, decennio dopo decennio, non è detto che, piano piano, maxi cartuccia dopo maxi cartuccia, passi anche ai geni!

aldorin

  • Moderatore
  • Hero Member
  • *
  • Post: 585
    • Mostra profilo
Risposta #106 il: 27/10/2019 - 14:48
medio appennino faentino

buon passo per un paio di ore, dalle 8 alle 10, anche branchi immensi. Sparassi al volo lo farei 4/5 volte al giorno su colombacci a tiro utile, ma voglio, anzi vorrei posarli e l'affare si complica. Quest'anno sembra che sulle mie querce ci sia del sapone: scivolano sempre via.

Avanti e ancora avanti.