FORUM Club Italiano del Colombaccio

monturbino

  • Newbie
  • *
  • Post: 6
    • Mostra profilo
Risposta #7 il: 05/11/2017 - 11:41
esistono tante barzellette sui carabinieri

Denis

  • Visitatore
Risposta #6 il: 05/11/2017 - 08:16
Un buona caccia detto dai carabinieri che mi fermarono di notte per normale controllo mi portò una delle più belle giornate di caccia della mia vita.
Ben vengano anche i buona caccia.
Saluti, Denis

monturbino

  • Newbie
  • *
  • Post: 6
    • Mostra profilo
Risposta #5 il: 05/11/2017 - 04:36
aridaje co sta buona caccia, ma da dove vieni te sei iscritto per portà sfiga

giovo

  • Newbie
  • *
  • Post: 3
    • Mostra profilo
Risposta #4 il: 04/11/2017 - 21:33
Grazie Vasco per la risposta seguirò' sicuramente i tuoi consigli.
Buona caccia.

Vasco

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1240
    • Mostra profilo
Risposta #3 il: 04/11/2017 - 11:53
Benvenuto Giovo, non conosco la zona, quindi posso aiutarti solo in parte, non posso suggerirti quali potrebbero essere zone di caccia al colombaccio nel periodo del passo autunnale,sono stato da quelle parti solo di passaggio.

Partendo dal presupposto che la migrazione in Italia si svolge maggiormente su due direttrici la prima Nord Est-sud ovest e la seconda Nord Nord Est-Ovest
la prima interessa l'arco dell'appennino centro settentrionale la seconda con meta Spagna è quella che interessa la tua zona di caccia, andrei a cercarmi un posto proprio su questa direttrice, per meglio intenderci quella che parte dalle zone di stop over tipo Mesola e che traversando la Val Nure giunge fino alla Spagna.

Dove andrei a cercare la possibile istallazione di un impianto di appostamento fisso al colombaccio proprio non so, la zona più vicina a te dove farei una scappatina è Bettola lì trovi i primi passetti a circa 500 mt di altezza, ma non rimproverarmi se dico una cavolata. Il miglior consiglio che posso, è che rimangono poche opportunità per vedere dove passano i colombacci e il capanno va fatto dove passano e dove li hai visti passare con i tuoi occhi, altrimenti perdi tempo.

Ci sono alcuni amici del Club che su dal bresciano possono consigliarti meglio, magari nella SEZIONE del forum Regione Liguria qualcuno poco geloso può certamente indirizzarti nella zona giusta....io più di così non so che dirti IBAL.

Un abbraccio.

Vasco


giovo

  • Newbie
  • *
  • Post: 3
    • Mostra profilo
Risposta #2 il: 03/11/2017 - 22:47
Buonasera Vasco io pratico la caccia vagante sull'appennino piacentino zona Val Nure ma non ho mai avuto la soddisfzione di vedere un buon passo di colombacci ti risulta che in zona ci siano delle zone da prendere in considerazione per un eventuale appostamento ? Grazie per un'eventuale risposta.
Un saluot e soprattutto buona caccia.

Vasco

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1240
    • Mostra profilo
Risposta #1 il: 16/10/2017 - 21:22
Sono molto ma molto felice, le notizie che i magnifici passano come mai visti, non solo fa ben sperare per la conservazione della specie, ma soprattutto dimostra che la caccia incide in maniera insignificante sul colombaccio ma anche sulle altre specie, tordi, frosoni, merli, a iosa, ancora mancano i fringuelli ma non tarderanno.

Sono più di quaranta anni che a ottobre corro dietro ai colombacci in tutti i monti dell'appennino, non ho perso un giorno, ma io così tanti a branchi di centinaia e più e, così tante segnalazioni e da tutta Italia non le ricordo.

Ho saputo di "avvistamenti" di colombelle di passo, se da un lato è piacevole sapere che ancora ci sono, dall'altro non fa ben sperare, la storia insegna che sono sempre passate a passo finito.

Però da qualche anno tutti i vecchi proverbi e le previsioni dei "vecchi" vengono puntualmente smentite, a Perugia il diciotto ottobre si diceva: (S.Luca ogni Palomba è perduta) e smontavano quasi tutti le cacce.

Ora da qualche anno la fine del mese di ottobre è passo, quindi andiamo a caccia non solo per sparare alle Palombe, mi raccomando a tiro utile quelle lontane lasciamole volare senza spaventarle ne vedremo più l'anno prossimo, ma per vivere giornate tanto diverse, il bosco e il capanno ti fa sentire tranquillo e ti regala momenti ed emozioni indimenticabili.

Via dopodomani si riparte con gli occhi all'insù e speriamo di vederne ancora tanti.

IBAL
Vasco