ANNOTAZIONE FORMA DI CACCIA: CHIARIMENTI DELLA REGIONE TOSCANA

Ultime novità della Regione sull’annotazione del Tesserino Venatorio

La Regione Toscana Settore Attività Faunistica Venatoria, ha inviato una circolare contenente alcuni chiarimenti in merito alla modifica del Tesserino Venatorio cartaceo relative alla annotazione della forma di caccia.

Dalla stagione venatoria 2018/2019, sono state apportate modifiche al tesserino venatorio cartaceo inserendo tra le forme di caccia consentite la “forma vagante”.

Con questa circolare, vengono chiarite le ragioni che hanno indotto la Regione ad apportare tali modifiche e le relative raccomandazioni al cacciatore per la corretta annotazione della giornata di caccia.

Al fine di assicurare la massima conoscenza e diffusione di tale circolare, alleghiamo il testo completo scaricabile.

Allegati:
Scarica questo file (Lettera chiarimenti  marcatura tesserino venatorio    .pdf)Lettera chiarimenti marcatura tesserino venatorio .pdf [ ] 124 kB

http://www.confederazionecacciatoritoscani.it/

***

COME RICEVIAMO E COSI’ PUBBLICHIAMO

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. 
La redazione del sito www.ilcolombaccio.it,non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.