FORUM Club Italiano del Colombaccio

Enrico Cavina

  • Sr. Member
  • ****
  • Fabriano ( Ancona )
  • Post: 361
    • Mostra profilo
Risposta #9 il: 22/11/2018 - 10:20
Misurazione dell’ala .

In previsione dell’attivazione piena di questa Ricerca per il 2019 , possiamo forse fare qualcosa anche ora man mano che tirate fuori dal freezer i Vostri Colombacci.

Se tutti ,proprio tutti fanno uno sforzo collaborativo allora ......

Appena scongelato il Colombaccio , prima di spennarlo e spiumarlo , fatevi aiutare in casa ......STENDETE. UN’ ALA  tutta e misurate sino alla punta della Seconda Remigante , proprio in punta come è ben presentato in questa sequenza “ tutor” .



Prego due minuti di attenzione

È facile , è semplice , è utile .
Se raccogliamo qualche centinaia di misurazioni nei prossimi mesi , man mano che scongelate , avremo dati molto indicativi per le ORIGINI dei vostri Colombacci abbattuti .
Quelli che vengono da più lontano ,hanno ali più lunghe .
Così hanno dimostrato in Francia .... dai forza , facciamolo alche in Italia .

Inviate i Vostri dati , anche tra qualche mese ( appena svuotato il vostro freezer) a
ecavinaster@gmail.com .
GRAZIE .
Enrico Cavina
ecavinaster@gmail.com

Denis

  • Hero Member
  • *****
  • EE
  • Post: 797
    • Mostra profilo
Risposta #8 il: 21/11/2018 - 18:32
Tanto per confermare che il colore del piumaggio e del becco dipende da dove vivono e di cosa si nutrono:



Sono cacciatore e fiero di esserlo, Denis.

Enrico Cavina

  • Sr. Member
  • ****
  • Fabriano ( Ancona )
  • Post: 361
    • Mostra profilo
Risposta #7 il: 21/11/2018 - 16:58
La colorazione del becco dipende dalla condizione ORMONALE e dal tipo di cibo prevalente nell’are di nidificazione .
Non so dire di più 
Penso sia da escludere una modificazione di specie o sottospecie . Queste evoluzioni morfologiche dipendono da un orologio che misura migliaia di anni .
Buona serata .
Enrico Cavina
ecavinaster@gmail.com

tamburo

  • Newbie
  • *
  • Post: 23
    • Mostra profilo
Risposta #6 il: 21/11/2018 - 13:55
buongiorno enrico, mi scusi per il disturbo,ma la cattura di soggetti con pigmentazione diversa dalle solite tabelle di comparazione secondo lei e dovuta solo e soltanto a alimentazione diversa oppure stiamoa ssistendo ad una evoluzione di caratteri della specie colombaccio. Questo becco coloro panna sporca petto rosaro tendente al giallo uovo come si spiega grazie

Enrico Cavina

  • Sr. Member
  • ****
  • Fabriano ( Ancona )
  • Post: 361
    • Mostra profilo
Risposta #5 il: 21/11/2018 - 11:16
Per Renato e per tutti

L’invio dei dati raccolti in una paginetta può essere fatto con qualsiasi mezzo , a fine stagione ecc.
ecavinaster@gmail.com
Enrico Cavina - via Serraloggia 31- 60044 Fabriano (an)
Enrico Cavina
ecavinaster@gmail.com

Rimescolo

  • Sr. Member
  • ****
  • campiglia m/ma
  • Post: 331
    • Mostra profilo
Risposta #4 il: 20/11/2018 - 14:21
Ciao Enrico, è un disturbo per te se le invio per WhatsApp?
La passera è sempre la passera! Solo la fetta di cocomero fresca ci va vicino.........

Enrico Cavina

  • Sr. Member
  • ****
  • Fabriano ( Ancona )
  • Post: 361
    • Mostra profilo
Risposta #3 il: 19/11/2018 - 18:25
Vanno bene tutti , anche gli svernanti .....come hannofatto in Francia .
I cacciatori d'asta sono avvisati ed invitati .
Enrico Cavina
ecavinaster@gmail.com

Rimescolo

  • Sr. Member
  • ****
  • campiglia m/ma
  • Post: 331
    • Mostra profilo
Risposta #2 il: 19/11/2018 - 17:40
Ciao Enrico, nel freezer ci sono spiumati...e non credo che i futuri catturati abbiano valore di ricerca. Fammi sapere, nel fine settimana altri 5 esemplari con becco color panna sporca!
Un caro saluto
La passera è sempre la passera! Solo la fetta di cocomero fresca ci va vicino.........

Enrico Cavina

  • Sr. Member
  • ****
  • Fabriano ( Ancona )
  • Post: 361
    • Mostra profilo
Risposta #1 il: 19/11/2018 - 16:33
Misurazione dell’ala .

In previsione dell’attivazione piena di questa Ricerca per il 2019 , possiamo forse fare qualcosa anche ora man mano che tirate fuori dal freezer i Vostri Colombacci.

Se tutti ,proprio tutti fanno uno sforzo collaborativo allora ......

Appena scongelato il Colombaccio , prima di spennarlo e spiumarlo , fatevi aiutare in casa ......STENDETE. UN’ ALA  tutta e misurate sino alla punta della Seconda Remigante , proprio in punta come è ben presentato in questa sequenza “ tutor” .



Prego due minuti di attenzione

È facile , è semplice , è utile .
Se raccogliamo qualche centinaia di misurazioni nei prossimi mesi , man mano che scongelate , avremo dati molto indicativi per le ORIGINI dei vostri Colombacci abbattuti .
Quelli che vengono da più lontano ,hanno ali più lunghe .
Così hanno dimostrato in Francia .... dai forza , facciamolo alche in Italia .

Inviate i Vostri dati , anche tra qualche mese ( appena svuotato il vostro freezer) a
ecavinaster@gmail.com .
GRAZIE .
Enrico Cavina
ecavinaster@gmail.com