FORUM Club Italiano del Colombaccio

Vasco

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 840
    • Mostra profilo
Risposta #7 il: 03/04/2014 - 14:40

Posso dire che per i primi anni, sette/otto e, per mancanza di spazio, ho avuto nella stessa voliera piccioni e colombacci fino a quando una mattina trovai un colombaccio adulto con la testa quasi completamente scoperchiata, morì dopo poche ore nonostante le cure del caso.

Due anni fa mi è capitata la stessa cosa: dovevo scendere dal capanno per recuperare un colombaccio, la mia zona è presidiata dai falchi, perciò presi spennacchiotto, il colombaccio che tengo sul posatoio, hai visto mai che attacca il falco e....,per sicurezza lo misi nella gabbia con altri piccioni.

Appena cinque  minuti dopo, o forse meno, risalii sul capanno e fortunatamente riuscii  a salvare il povero colombaccio dagli assalti dei piccioni che già gli avevano tolto la pelle dalla testa a forza di beccate e tutto questo in pochissimi minuti.

Quindi Caro Max 81 fai tu, ma ricorda che quello che non capita in una vita può accadere in un attimo e io, se posso, cerco di evitare che accada.
 
Le mie voliere,hanno dimensioni di mt 12x1,5x2mt di altezza x i piccioni  e mt4x2x2 di altezza per i colombacci alla quale  sto lavorando per ampliarla di altri quattro mt di lunghezza e sempre due di larghezza e altezza.

Faccio questo perché mi piace stare in voliera con i colombacci, che mi salgono sulla testa e sulle spalle o quando li chiamo mi vengono sulle mani e non per mangiare, nella voliera lo trovano in parecchi posti.

Così da tanti anni  più "abito" con i colombacci più li trovo mansueti  e belli, se potessi, ma nel giardino..... comanda mia moglie, coprirei tutta la superficie, vederli volare e rucolare da un ramo all'altro quando cercano di accoppiarsi  è troppo bello.

Non condivido l'idea di tenere i piccioni  e tanto più   i colombacci senza dargli possibilità di svolazzare un po,  è una  crudeltà, il magnifico, come del resto tutti gli animali hanno bisogno di sentirsi a proprio agio,  soltanto se li fai stare bene non avranno timore di te e sapranno darti il loro affetto,  non prendermi per pazzo, posso dimostrare che anche i colombacci sono affettuosi e gelosi come il proprio cane.
 
Ti sconsiglio di prendere animali che non sono nati in cattività.
Un abbraccio.

Vasco Feligetti

gigino

  • Full Member
  • ***
  • Post: 166
    • Mostra profilo
Risposta #6 il: 02/04/2014 - 19:23
non ho motivo di contraddirti e credo che quel che dici corrisponda a verita,io non possiedo colombacci ma soltanto piccioni ternani e que che ho consigliato a max e solo frutto di sentita dire e anche visto ad un paio di colombari miei amici,detto questo volevo fare una considerazione per meglio consigliare l'amico in questione,non metto in dubbio il fatto che il tuo amico abbia allevato dei colombotti a mano e una volta adulti li abbia messi insieme ai piccioni e tuttora ci sono,dubito del fatto che la stessa cosa possa esser fatta con dei colombacci gia adulti e non nati in cattivita ne tantomeno rallevati a mano messi in una voliera gia adibita a "piccionaia",comunque la mia non vuole essere una opinione vincolantma solo un accorgimento per evitare traumi sia ai colombi che ai piccioni.ciao e sempre w viola

max81

  • Newbie
  • *
  • Post: 6
    • Mostra profilo
Risposta #5 il: 02/04/2014 - 17:27
Grazie delle risposte, sono rincuorato....

colombaiosenese

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 465
    • Mostra profilo
Risposta #4 il: 02/04/2014 - 16:55
x gigino e max 81 ……………

 il “ battitore libero pelo 52 " ha 5 colombacci da sempre insieme a più di 60 piccioni  in una voliera di 3mtx15mtx2mt di altezza. Addirittura nel mese di gennaio 2013 quando una famosa malattia –non pseudo peste perché per questa da sempre vaccinati – attaccò la voliera, morirono una decina di femmine di piccione ma nessun colombaccio subì l’attacco della s. Quindi per esperienza posso dire che sono tutte teorie quelle che si dicono a proposito della commistione fra piccioni e colombacci nella stessa voliera. Addirittura una coppia di colombacci mi cova dentro e lo scorso anno una femmina si è accoppiata con un maschio di ternano. Concordo con badger anche se suggerisco la misura di 1mtx1mtx80cm. H per un solo colombaccio. Si instaura un ottimo rapporto nel primo anno di vita con il colombaccio rigorosamente allevato a mano. Poi lo puoi tranquillamente mettere in qualsiasi voliera di qualsiasi dimensione perché l’imprinting è imprinting mica acqua calda. L’importante è il quotidiano contatto visivo  con le persone – anche non appartenenti alla famiglia. Usando qualsiasi tipo di indumento colorato dal rosso/nero al bianco/nero evitando solo  il viola perché porta sfiga. Questo per sfatare   la teoria dei colori accesi che fanno “sbattere” i colombacci. Se così non è allora io sono una mosca bianco/nera nel deserto ma l’Avv. Paci mi è testimone che così non è.
-------------------------------------------------------------

copia/incolla


 



BADGER

  • Visitatore
Risposta #3 il: 02/04/2014 - 12:32
Ciao io ho allestito 3 volierine all'interno della voliera principale e vi alloggio 3 coppie di colombacci, che non si vedono tra loro. Dimensione grosso modo 1,5,x 1 x 1.(come mi suggerì Alessandro Prati che mi disse testualmente, non farle troppo grandi devi avere un contatto diretto altrimenti ri-diventano rustici). All'interno rami di orniello con fissati piattini da racchetta. Per ora tutto bene, certo poichè vorrei incrementare se Potter si ricorda di essere maschio, il prossimo passo quale sarà, non insieme ai piccioni, troppo diversi tra loro anche se conosco amici che li fanno vivere in promiscuità. Le penne della coda, gioe e dolori, in questo momento di frenesia erotica è tutto uno sbattere, tutto un inseguimento a tappe, e la coda?  la coda ogni tanto la privi di una penna, senza esagerare tanto c'è tempo. Ciao

gigino

  • Full Member
  • ***
  • Post: 166
    • Mostra profilo
Risposta #2 il: 02/04/2014 - 12:15
importante e che siano divisi, possibilmente per i colombi ai lati interni del loro spazio metti dei pannelli di tenda oppure telo ombraggiante per evitare che si sciupino le penne della coda quando sbattono per il resto basta che siano divisi il resto non conta.ciao

max81

  • Newbie
  • *
  • Post: 6
    • Mostra profilo
Risposta #1 il: 02/04/2014 - 12:02
Salve, voglio chiedere se e' opportuno tenere distanziate le due specie in cattivita' per evitare patologie di cui uno o l'altro soggetto portatore sano del virus puo' trasmettere
Massimo.