FORUM Club Italiano del Colombaccio

max81

  • Newbie
  • *
  • Post: 6
    • Mostra profilo
Risposta #22 il: 06/04/2014 - 22:03
Ok, accantono lo stantuffo, anke perke' i miei piccioni piu' veterani mi malediscono se li metto in cassa integrazione :-) :-)

Rimescolo

  • Sr. Member
  • ****
  • campiglia m/ma
  • Post: 344
    • Mostra profilo
Risposta #21 il: 06/04/2014 - 13:07
Siete dei simpatici bastardi...hai detto tutto bene.
Stamani mi sono accertato del numero delle uova, sono due...
bonaaaaaaa
La passera è sempre la passera! Solo la fetta di cocomero fresca ci va vicino.........

gigino

  • Full Member
  • ***
  • Post: 166
    • Mostra profilo
Risposta #20 il: 06/04/2014 - 12:17
 :-X :-X :P :'(    ora caro massimo hai toccato un brutto tasto!!! ;D ;D

BADGER

  • Visitatore
Risposta #19 il: 06/04/2014 - 10:20
A proposito per il resto bisognerebbe sentire cosa ne pensa la cosiddetta nonna!

BADGER

  • Visitatore
Risposta #18 il: 06/04/2014 - 10:19
Caro Max stai molto ma molto attento perchè i piccoli di colombaccio hanno le ossa delle zampe di vetro. Te lo dice uno che c'è già passato purtroppo e non era neanche piccolissimo. Se si butta di sotto, e con il filo lungo è quasi normale, occhio. Uno che conosco e che li alleva da 30 anni per sicurezza mette un piatto in plastica, o un sottovaso forato subito sotto il "fungo" così da limitare lo spazio di caduta. Poi sarebbe bene che il filo fosse di elastico, che ammortizza l'impatto e le calzette di pelle morbida. E alla fine c'è un motivo perchè il colombaccio in genere è stato sempre legato molto, ma molto corto, sempre in comodità per lui, ma corto e sempre su ribaltina? A mio personalissimo parere l'utilizzo migliore è sempre sulla ribaltina perchè anche il rullo ha problemi di legatura. Ci sono dei sostenitori della pompa per la visibilità, può darsi, ma io ho visto venire colombacci da distanze siderali toccando la ribalta. E' sempre invece una questione di giusto posizionamento e ancora di più del "momento" dell'azzicata. Ciao

Rimescolo

  • Sr. Member
  • ****
  • campiglia m/ma
  • Post: 344
    • Mostra profilo
Risposta #17 il: 05/04/2014 - 22:39
Gigino ha messo il dito nella piaga, Levante è più diplomatico, ma io mi sento ancora diversamente giovane, e la nonna ha da venire ahahahahah
La passera è sempre la passera! Solo la fetta di cocomero fresca ci va vicino.........

max81

  • Newbie
  • *
  • Post: 6
    • Mostra profilo
Risposta #16 il: 05/04/2014 - 21:24
Beh, mi sento fortunato in termini di nipoti: io sto imbeccando da domenica,: 2 pulcini nati il 20 marzo circa e altrettanto un mio vicino di capanno,
Adesso iniziero' a fargli conoscere lo stantuffo.Nn so se pretendo troppo e cioe' ke il colombaccio si presti meglio a rullo e ribaltina.

gigino

  • Full Member
  • ***
  • Post: 166
    • Mostra profilo
Risposta #15 il: 04/04/2014 - 22:31
  :D :D :D  il problema non e esser nonno ma e andar a letto con la nonna!!!ciao

levante

  • Amministratore
  • Full Member
  • *
  • rimini
  • Post: 236
    • Mostra profilo
Risposta #14 il: 04/04/2014 - 22:08
Anch'io sono in dolce e speranzosa attesa avendo un uovo di colombaccio in "adozione" e fra qualche giorno farò una radiografia per vedere se è buono.
Tu Renato sei bravo e rinunci all'ecografia ma in questo modo sarà una sorpresa anche il sesso dei probabili nascituri.

Comunque, sapendo cosa vuol dire,  sappi che anch'io tifo per i tuoi futuri nipotini....ciao.... nonno Rimescolo

un abbraccio Levante

Rimescolo

  • Sr. Member
  • ****
  • campiglia m/ma
  • Post: 344
    • Mostra profilo
Risposta #13 il: 04/04/2014 - 20:51
Non li vorrei sdegnare....ma l'esperienza dei piccioni mi rende dubbioso, la prima cova difficilmente va a buon fine.
Li lascerò covare, "senza ecografia" e vedremo a quei giorni, sarebbe una botta di c..o al primo tentativo.
Grazie per gli auguri,
Rimescolo
La passera è sempre la passera! Solo la fetta di cocomero fresca ci va vicino.........

Vasco

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 840
    • Mostra profilo
Risposta #12 il: 04/04/2014 - 14:12
Rimescolo nonno? bella notizia non ti pare,sarà emozionante vedrai che spettacolo.....questa è la "chiave di volta" per convertirti in FRANCESCANO.... dovrebbero nascere tra il 17- 18, se me ne mandi uno dentro l'uovo lo aprirò il giorno di Pasqua!!!!!

Aspettando l'invito per il battesimo tocchiamo ferro e via con una bella sgrufolata la dove ci vuole....

P.S.: controlla le uova se sono buone.....AUGURI.
Un abbraccio.
vasco 

Rimescolo

  • Sr. Member
  • ****
  • campiglia m/ma
  • Post: 344
    • Mostra profilo
Risposta #11 il: 04/04/2014 - 11:09
Vai tranquillo Massimo, (non dico sereno...)te pensa ai colombacci che ai piccioni ci penso io.
A proposito di colombacci, i miei sono in cova dal 31 marzo, e si avvicendano regolarmente, a Pasqua ci saranno sorprese? speriamo
La passera è sempre la passera! Solo la fetta di cocomero fresca ci va vicino.........

max81

  • Newbie
  • *
  • Post: 6
    • Mostra profilo
Risposta #10 il: 04/04/2014 - 10:13
 :)

Alessioarezzo

  • Newbie
  • *
  • Castiglion Fiorentino (Ar)
  • Post: 27
    • Mostra profilo
Risposta #9 il: 03/04/2014 - 19:09
io ho 10 colombacci in voliere separate, ma adiacenti a quelle dei piccioni misure 2x2,50x2h nono ho avuto nessun problema di malattie ( tocchiamo ferro) rete da 1x1cm dove non possono entrare altri volati e portare malattie, fondo voliera o rialzata da terra, o totale cemento o rete sotto terra da 1x1 zingata per non far entrare Topi, intendo non i topini ma i talponi. In bocca al lupo

BADGER

  • Visitatore
Risposta #8 il: 03/04/2014 - 15:10
Caro Vasco beato Te che non hai problemi di spazio. Io occupo un pezzetto di terra in mezzo ad un uliveto e la voliera è contigua ad un grosso fico secolare e sotto pini marini. Un bellissimo posto, senza strade. auto etc ma non è mio e sono un ospite per di più non pagante. Ergo i miei spazi sono necessariamente limitati. Tuttavia potrebbe succedere, se la collaborazione venatoria con Renato andasse avanti, e non  vedo perchè no, che nella mia voliera possano trovare posto solo colombacci. Allora la musica potrebbe cambiare. Io sono perfettamente d'accordo nel ritenere il colombaccio capace di atteggiamenti sconosciuti al piccione, è un po' come se nella scala dell'evoluzione "uccellesca" il piccione si fosse fermato qualche gradino sotto. Il colombaccio è reattivo, intelligente, capacissimo di prenderti sulle scatole in un secondo ma anche di un qualcosa che somiglia all'affetto. Di quell'affetto un po' primitivo, fatto di azioni e reazioni, sempre motivate, senza bisogno di tante spiegazioni. Passo molto tempo con loro e ho potuto notare tante di quelle cose che ci vorrebbe un giorno intero a descrivere. Non si va a caccia impiegando il colombaccio, ma insieme al colombaccio. Si lo so, è preoccupante, ma il problema vero è che peggiora in maniera esponenziale Ciao