FORUM Club Italiano del Colombaccio

giovannispinelli

  • Jr. Member
  • **
  • Pisa
  • Post: 59
    • Mostra profilo
Risposta #177 il: 18/02/2014 - 19:29
Bravo Giamp anch'io preferisco trattare singolarmente

giamp50

  • Hero Member
  • *****
  • entroterra Conero -media bassa Valmusone
  • Post: 921
    • Mostra profilo
Risposta #176 il: 18/02/2014 - 19:23
Si, è un suggerimento che ho già recepito in passato di aggiungere zucchero.
Vi sono alcuni piccioni che comunque cercano sempre di rigettarlo, ma questo capita anche con le compresse.
Quindi dopo la somministrazione bisogna osservarli per una mezzoretta.
La quantità d'acqua assunta giornalmente e singolarmente dai piccioni varia notevolmente a seguito di numerosi fattori per cui è praticamente impossibile fare in modo che assumano la dose corretta di principio attivo.
Ciao.

BADGER

  • Visitatore
Risposta #175 il: 18/02/2014 - 18:51
Caro Giamp io il tetramisole quando lo adopero lo uso alla dose minima ma poi ci metto una bella quantità di zucchero perchè altrimenti lo vomitano e lo stesso rischi con la siringa, poi te lo vomitano, troppo amaro, prova ad aggiungere zucchero nella dose. Ciao

giamp50

  • Hero Member
  • *****
  • entroterra Conero -media bassa Valmusone
  • Post: 921
    • Mostra profilo
Risposta #174 il: 18/02/2014 - 18:40
Si dott. Spinelli, ricordo che già in passato disse della tossicità del Tetramisole, poi mi ricordo parlò del Levamisolo, ed in fine accennò ad un altro prodotto non specificando.
Il fatto è che vorrei orientarmi verso un prodotto meno tossico possibile ma efficace.
Grazie della risposta.
Si Badger, ma adesso è un periodo che non si trova, almeno nella mia zona.
Comunque per la somministrazione, come ho già accennato altre volte, io la inietto con siringa direttamente nel gozzo poichè mettendola nell'acqua da bere nessun piccione ne prende la dose giusta.
Ciao.

giovannispinelli

  • Jr. Member
  • **
  • Pisa
  • Post: 59
    • Mostra profilo
Risposta #173 il: 18/02/2014 - 17:44
tetramisole + tossico piperazina (repetita iuvant)
sono farmaci conosciuti da tanto tempo
piperazina specifica per ascaridi
dosi :da 100 a 200 millligrammi kg
ovvero da 1 a 2 grammi litro di acqua da bere per 2 giorni consecutivi
da ripetere dopo 21 giorni
caro Giamp50 spero di essere stato chiaro Saluti

BADGER

  • Visitatore
Risposta #172 il: 18/02/2014 - 16:11
Giamp guarda che il tetramisole lo vendono tutti. Esiste una confezione in bustina d 30 g della Formenti, da noi tutte le Agrarie lo vendono, per tre gg nell'acqua da 2,5 a 6 g per litro a seconda della bisogna. Ciao

giamp50

  • Hero Member
  • *****
  • entroterra Conero -media bassa Valmusone
  • Post: 921
    • Mostra profilo
Risposta #171 il: 18/02/2014 - 13:08
x  dott.giovannispinelli,
non essendo attualmente reperibile nè L-Ripercol e nè Tetramisole, che cosa ne dice di Izovermina piperazina adipato?
Grazie.

giamp50

  • Hero Member
  • *****
  • entroterra Conero -media bassa Valmusone
  • Post: 921
    • Mostra profilo
Risposta #170 il: 05/01/2014 - 14:53
continua

giamp50

  • Hero Member
  • *****
  • entroterra Conero -media bassa Valmusone
  • Post: 921
    • Mostra profilo
Risposta #169 il: 05/01/2014 - 14:48
continua

giamp50

  • Hero Member
  • *****
  • entroterra Conero -media bassa Valmusone
  • Post: 921
    • Mostra profilo
Risposta #168 il: 05/01/2014 - 14:46
continua

giamp50

  • Hero Member
  • *****
  • entroterra Conero -media bassa Valmusone
  • Post: 921
    • Mostra profilo
Risposta #167 il: 05/01/2014 - 14:44
Le verminosi, se non controllate, possono portare alla morte il piccione.
Foto relative ad una massiccia infestazione.

Vasco

  • Vecchio profilo
  • Newbie
  • *
Risposta #166 il: 04/09/2013 - 20:57
Grazie Giuseppe.

Befa

  • Vecchio profilo
  • Newbie
  • *
Risposta #165 il: 04/09/2013 - 15:39
Come vado nel veronese vi dico il nome esatto.

Vasco

  • Vecchio profilo
  • Newbie
  • *
Risposta #164 il: 02/09/2013 - 19:16
Gentile Paola, dalla descrizione potrebbe trattarsi di vaiolo,il mio consiglio: si procuri un pezzetto di rame o un filo della luce meglio se vecchio o tagliato da tempo, strofini la punta sulla parte (bolla) piano piano, se è vaiolo la bolla sopra la palpebra si dovrebbe aprire, continui a strofinare sempre delicatamente e non si preoccupi se la bolla aperta sanguina. Ecco tutto qui basta un solo trattamento, se è vaiolo l'inconveniente scomparirà? essiccandosi e dopo qualche giorno e definitivamente.

Meglio è se il pezzo o filo di rame è ossidato.

La ringrazio per averci contattato e se i nostri consigli saranno stati utili la prego di farci sapere.

Cordiali saluti.

aldorin

  • Vecchio profilo
  • Newbie
  • *
Risposta #163 il: 02/09/2013 - 17:56
Gentile Paola
in effetti si dovrebbe trattare di punture di zanzare.
Solo che la posizione è davvero particolare e poco "duttile" per apportarvi cure.
Io, in altre parti del corpo certo meno sensibili, uso zolfo in polvere oppure tintura di iodio.
Normalmente, e nel tempo... queste protuberanze si seccano e cadono... ma su un occhio(?).
Da cacciatore di dico: in bocca al lupo per le tue palombelle.